Aretha Franklin - Respect (1967)

HOME

MENU

 

What you want Baby, I got it
What you need
Do you know I got it?
All I'm askin' is for a little respect when you come home

Quello che vuoi tesoro, io ce l’ho
Quello di cui hai bisogno,
ma tu lo sai che io ce l’ho?
Tutto quel che chiedo è un po' di rispetto quando torni a casa (1)

(Just a little bit) Hey baby
(Just a little bit) when you get home
(Just a little bit) mister
(Just a little bit)

(soltanto un po') hey tesoro
(soltanto un po') quando torni a casa
(soltanto un po') mister
(soltanto un po')

I ain't gonna do you wrong
while you're gone
Ain't gon' do you wrong
'cause I don't wanna
All I'm askin' is for a little respect
when you come home

Non farò niente di sbagliato
quando sarai via (2)
Non farò niente di sbagliato
perché non voglio farlo
Tutto quel che chiedo è un po' di rispetto
quando torni a casa

(Just a little bit) Hey baby
(Just a little bit) when you get home
(Just a little bit) mister
(Just a little bit)

(soltanto un po') hey tesoro
(soltanto un po') quando torni a casa
(soltanto un po') mister
(soltanto un po')

I'm about to give you
all of my money
And all I'm askin' in return, honey
Is to give me
my propers when you get home

Sto per (condividere)
tutti i miei soldi (3)
E tutto quello che chiedo in cambio, tesoro
È di darmi
quello che è giusto quando torni a casa

(Just a, just a, just a, just a) Yeah, baby
(Just a, just a, just a, just a)
When you get home
(Just a little bit)
Yeah
(Just a little bit)

(soltanto un po') hey tesoro
(soltanto un po') quando torni a casa
(soltanto un po') Sì
(soltanto un po')

(instrumental sax e horns)

(intermezzo strumentale con assolo di sax e fiati)

Ooh, your kisses, sweeter than honey
And guess what? So is my money
All I want you to do for me,
is give it to me when you get home

Oh, i tuoi baci, più dolci del miele
E indovina un po’? Lo sono anche i miei soldi
E tutto ciò che devi fare per me
È darmi questa (dolcezza) quando torni a casa

R-E-S-P-E-C-T
Find out what it means to me
R-E-S-P-E-C-T
Take care

R-E-S-P-E-C-T (spelling)
Cerca di capire quello che significa per me
R-E-S-P-E-C-T
Trattami bene

(Re, re, re, re) Yeah baby
(Re, re, re, re) Whip it to me
(Respect, just a little bit) When you get home, now
(Just a little bit)

(Re, re, re, re) Sì, tesoro
(Re, re, re, re) Tiramelo addosso (4)
(Rispetto, soltanto un po') Quando torni a casa, adesso
(Soltanto un po')

(Sock it to me, sock it to me, sock it to me, sock it to me)
A little respect
(sock it to me, sock it to me, sock it to me, sock it to me)
Whoa, babe
(Just a little bit) A little respect
(Just a little bit) I get tired
(Just a little bit) Keep on tryin'
(Just a little bit) You're runnin' out of fools
(Just a little bit) And I ain't lyin'
(Just a little bit)

Dammelo con forza, dammelo, dammelo, dammelo con forza) (5)
Un po' di rispetto
Dammelo con forza, dammelo, dammelo, dammelo con forza)
Whoa, tesoro
(Soltanto un po') Un po' di rispetto
(Soltanto un po') Sono stanca
(Soltanto un po') di insistere (6)
(Soltanto un po') mi stai prendendo in giro
(Soltanto un po') e io sono sincera
(Soltanto un po')

(Re, re, re, re) Start when you come home
(Re, re, re, respect) Or you might walk in
(Just a little bit) And find out I'm gone
(Just a little bit) I gotta have
(Just a little bit) A little respect
(Just a little bit)

Comincia subito, quando torni a casa
Oppure potresti entrare
E scoprire che io me ne sono andata
Io devo avere
un po' di rispetto
(basta) soltanto un po'.

   

Note

 

Il formidabile R&B, il più grande successo della "regina del Soul" Aretha Franklin, era stato scritto, composto e interpretato 2 anni prima, come tutti sanno, da Otis Redding. Ed è una delle canzoni dove il genere cambia completamente la prospettiva e il significato. Geniale idea della grande Aretha, prendere questo brano e rivoltarlo al femminile, con un arrangiamento e una interpretazione molto più efficace. Facendola in pratica sua.
Nella sua interpretazione e con piccoli aggiustamenti del testo, quella che era una canzone in cui un uomo che porta i soldi casa e ricorda alla moglie che però vorrebbe anche che lei mostrasse riconoscenza, rispetto per il suo lavoro e un po' di dolcezza, diventa un'affermazione di libertà e autonomia se interpretato da una donna, ancor più se questa donna è Aretha Franklin.
Come possiamo verificare ascoltando con attenzione il testo.

(1)

Nella versione di Otis Redding era "when I come home", a partire da questa prima strofa la donna torna al suo posto (a casa) e l'uomo al suo posto (al lavoro) ma non continuerà così.

(2)

Coerentemente, l'uomo promette di non mettere le corna alla moglie quando sarà fuori di casa e la donna promette di non mettere le corna al marito mentre lui sta fuori di casa.

(3)

Ma qui Aretha introduce la discontinuità, la novità inaspettata che rende unica e popolarissima questa canzone: è la donna che porta i soldi. Qualcuno interpreta che sarebbe lei che lo mantiene, mi sembra eccessivo per il 1967, più probabile che intenda che anche lei partecipa al bilancio famigliare e senza il suo apporto il loro tenore di vita sarebbe molto più misero. Quindi anche lui deve avere rispetto per lei e il suo impegno.

(4)

Qui compaiono due espressioni su cui si dibatte "whip it to me" e la successiva "sock it to me" letteralmente "frustalo a me" e "colpiscilo a me" qualcuno addirittura ci vede allusioni sessuali. Propendo per l'interpretazione più comune, il soggetto è il rispetto, evidenziato poco prima anche con lo spelling, e invita al partner a farglielo arrivare con la forza di un pugno, velocemente come con una frustata. Ogni suggerimento è il benvenuto.

(5)

Vedi sopra.

(6)

Letterale "continuare a tentare".

 

© Traduzione Alberto Maurizio Truffi - Settembre 2021 / Riproduzione del testo originale di Otis Redding per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME