Cambia le impostazioni sulla Privacy

Barrittas - Al ristorante (Sea Of Joy)

BLOG

HOME

MENU

 

Piove sull'asfalto dell'estate
la strada sta fumando insieme a me
l'attesa di vederla
mi gonfia il cuore
dove andremo ancora non lo so
io con lei

Siedo in un ristorante tra le foglie
con cento sedie
e un tavolo per noi
ho tanta tanta sete
e mentre aspetto
vedo la sua (...)
e gli sguardi suoi
io con lei
oh, con lei

(intermezzo strumentale)

E la macchina che torna (?)
sul grigio asfalto
ora è ferma e non cammina più
io con lei
oh, con lei

   

Note

 

Il gruppo di Benito "Barritta" Urgu e dei fratelli Salis (poi in proprio come Salis & Salis) si cimenta in una impegnativa versione di un brano del supergruppo che vedeva assieme Steve Winwood ed Eric Clapton (con Rick Grech e Ginger Baker) per un breve periodo alla fine degli anni '60. Si ignora perché dal simbolico "mare della gioia" e dal testo misterioso ed evocativo di Steve Winwood, siamo passati a un prosaico ristorante dove il protagonista aspetta l'amata (che non si vede). Anzi ci si chiede come sia venuta a qualcuno l'idea di perpetrare questo crimine musicale. Non male comunque la esecuzione sia musicale sia vocale (ma non pare che la voce sia di Benito Urgu, forse è di Tonio Salis).
P.S. "Barritta" in sardo significa "berretto". Era il soprannome del leader Benito Urgu. Da notare che su diversi dischi e in generale in Internet il nome è riportato invece come Barritas con una sola "t". A questo link il testo originale tradotto da M&M.

 

© Musica & Memoria 2010 / Testo originale trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME