Nik Kershaw - Wouldn't It Be Good (1984) / HOME / MENU

   

I got it bad
You don't know how bad I got it
You got it easy
You don't know when you've got it good
It's getting harder
Just keeping life and soul together
I'm sick of fighting
Even though I know I should
The cold is biting
Through each and every nerve and fiber
My broken spirit
Is frozen to the core
I don't want to be here no more

L'ho presa male
Tu non sai quanto l'abbia presa male
Tu l'hai presa bene
Tu non lo sai (neanche) quando l'hai presa bene
Sta diventando (sempre) più difficile
tenere assieme il sentimento e la vita
Mi sto ammalando a (furia di) lottare
Anche se so che dovrei farlo
Il freddo sta mordendo
attraverso ogni singolo nervo e fibra (del mio corpo)
il mio spirito spezzato
E' gelato fino al midollo
Non voglio più essere in questa condizione

Wouldn't it be good to be in your shoes
Even if it was for just one day?
Wouldn't it be good if we could wish ourselves away?
Wouldn't it be good to be on your side?
The grass is always greener over there
Wouldn't it be good if we could live without a care?

Non sarebbe una bella cosa essere nei tuoi panni
Pure se fosse solo per un singolo giorno?
Non sarebbe una bella cosa se potessimo attendere che (tutto questo) sparisca da solo?
Non sarebbe una bella cosa essere io dalla tua parte?
L'erba è sempre più verde laggiù
Non sarebbe una bella cosa se noi potessimo vivere senza preccupazioni?

You must be joking
You don't know a thing about it
You've got no problem
I'd stay right there if I were you
I got it harder
You couldn't dream how hard I got it
Stay out of my shoes
If you know what's good for you
The heat is stifling
Burning me up from the inside
The sweat is coming
Through each and every pore
I don't want to be here no more
I don't want to be here no more
I don't want to be here no more

Tu certo stai giocando
Non sai nulla di tutto questo
Tu non hai nessun problema
Rimarrei lì (dove sei) se fossi in te
Per me è difficle
Non te lo sogni (neanche) quanto sia difficile per me
Evita di metterti nei miei panni
Tu sai bene quello che va bene per te
Il caldo è soffocante
Mi sta bruciando dentro
Sta iniziando (a sgorgare) il sudore
Da ogni singolo poro (della mia pelle).
Non voglio più essere in questa condizione
Non voglio più essere in questa condizione
Non voglio più essere in questa condizione

Wouldn't it be good to be in your shoes
Even if it was for just one day?
Wouldn't it be good if we could wish ourselves away?
Wouldn't it be good to be on your side?
The grass is always greener over there
Wouldn't it be good if we could live without a care?

Non sarebbe una bella cosa essere nei tuoi panni
Pure se fosse solo per un singolo giorno?
Non sarebbe una bella cosa se potessimo attendere che (tutto questo) sparisca da solo?
Non sarebbe una bella cosa essere io dalla tua parte?
L'erba è sempre più verde laggiù
Non sarebbe una bella cosa se noi potessimo vivere senza preccupazioni?

I got it bad
You don't know how bad I got it
You got it easy
You don't know when you've got it good
It's getting harder
Just keeping life and soul together
I'm sick of fighting
Even though I know I should

L'ho presa male
Tu non sai quanto l'abbia presa male
Tu l'hai presa bene
Tu non lo sai (neanche) quando l'hai presa bene
Sta diventando (sempre) più difficile
tenere assieme il sentimento e la vita
Mi sto ammalando a (furia di) lottare
Anche se so che dovrei farlo

I don't want to be here no more
I don't want to be here no more

Non voglio più essere in questa condizione
Non voglio più essere in questa condizione

   

Note

Il grande successo di Nik Kershaw, ai primi posti in molti Paesi, un altro brano che entra di diritto nella colonna sonora degli anni '80, è piuttosto chiaro nel suo significato esteriore: un rapporto difficile, ma tra chi? Chi è l'interlocutore a cui va tutto bene, invidiato dal protagonista che è però consapevole che non potrà mai essere come lui o lei o loro?
Come in molte canzoni ognuno può vedere un film diverso. Probabilmente Nik Kershaw (è lui l'autore) pensava al difficle e ambivalente rapporto col pubblico, ma potrebbe essere un rapporto asimettrico con il proprio amore o anche con un amico, asimettrico nel senso che è l'altro che ha le chiavi, che tiene le carte.
Nel testo "I got it bad" è tradotto con un generico "l'ho presa male" ma in inglese dovrebbe avere una sfumatura più diretta a un rapporto emozionale, non anche a qualcosa di pratico (tipo un torto subito). Rendere questa sfumatura in italiano, senza forzare il senso verso un rapporto a due, non è semplice. Ogni suggerimento è il benvenuto.

© Traduzione Alberto Maurizio Truffi - Luglio 2020 / Riproduzione del testo originale di Nik Kershaw per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME