Musica & Memoria / Ornella Vanoni - 1-2-3

Ornella Vanoni - 1-2-3 (1966)

MENU

HOME

 

Un-due-tre
E' stato quasi un gioco
vedere te
e non capire più
più niente
niente di niente
all'improvviso

A-B-C
Però mi son sbagliata
è proprio così
io gli ho creduto, e invece
niente
niente di niente
non era amore

Non c'è niente, no, di complicato
camminavo
e a un tratto ho visto lui
sembrava amore
e invece non lo era
un giorno e poi
io non l'ho visto più

Un-due-tre
Un-due-tre
(breve assolo di sax)
E' andato
via come un ladro
col mio amore

Uno-due-e-tre
Uno che rischia e perde
è proprio così
ma l'esperienza credi
mi serve
per non sbagliare
con un altro

Un-due-tre
E' stato quasi un gioco
vedere te
(sfumato)

 
 

Ads by Google

Note

Il brano originale, un successo R&B del 1965 (#2 USA) di Leonard Borisoff, in arte Len Barry, musicista nato e cresciuto negli USA nonostante il nome, era già stato proposto in versione italiana dai Dik Dik, proprio per il loro esordio discografico. La casa discografica era la stessa, la Ricordi, e da ciò è scaturita la scelta di inserire lo stesso brano in scaletta per l'album di Ornella Vanoni, il quinto della cantante e attrice milanese, titolo semplicemente "Ornella", nei negozi nell'aprile del 1966.

Diverso l'arrangiamento, strettamente beat quello dei Dik Dik, largo uso di fiati invece per quello della Vanoni, curato da Bruno Canfora e Iller Pattacini, più vicino all'originale che gli americani per la precisione definiscono "blue-eyed soul". L'album conteneva altri successi di Ornella, come Io ti darò di più, il brano portato con successo al Festival di Sanremo di quell'anno in coppia con Orietta Berti (piuttosto "fuori parte" in questo caso). Stessa storia nella versione italiana, sempre un abbandono, ma il testo, pur se sempre di Daniele Pace, è diverso da quello dei Dik Dik. Che erano rassegnati e sconfortati per la perdita, mentre Ornella la prende con ironia e puntando sul prossimo amore.

Il brano, piuttosto difficile da ascoltare perché non molto noto tra la quasi sterminata produzione della Vanoni, si può ascoltare nell'embed YouTube che segue, tratto dal Canale YouTube di Musica & Memoria. Più sotto ancora il testo originale.

 

Len Barry - 1-2-3

1-2-3, oh, that's how elementary it's gonna be
C'mon, let's fall in love, it's easy (it's so easy)
Like takin' candy (like takin' candy) from a baby

A-B-C (A-B-C) fallin' in love with you was easy for me (easy for me)
And you can do it, too, it's easy (it's so easy)
Like takin' candy (like takin' candy) from a baby

Baby, there's nothin' hard about love
Basically, it's as easy as pie
The hard part is livin' without love
Without your love, baby, I would die

It's easy (it's so easy)
Like takin' candy (like takin' candy) from a baby, yay

One and one are two (one and one are two)
I know you love me and oh,oh, how I love you (how I love you)
Don't try to fight it 'cause it's easy (it's so easy)
Like takin' candy (like takin' candy) from a baby, yay

1-2-3 (1-2-3) oh, that's how elementary it's gonna be (it's gonna be)
C'mon, let's fall in love, it's easy (1-2-3)
Oh, that's how elementary
...

   

Contenut corrispondenti by Google

© Note Musica & Memoria Marzo 2017 / Testo originale di D. Pace riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME