Musica & Memoria / I Ragazzi dai capelli verdi - Ma saprei (Kinks)

I Ragazzi dai capelli verdi - Ma saprei

HOME

MENU

 

Mi son rivolto a te mio caro amico
tu sei il solo che mi può aiutare
quel giorno lei mi ha detto adesso basta
mi ha detto anche caro io non ti amo più

Per lei morirei
ti giuro che per lei io morirei
per lei morirei
ti giuro che per lei io morirei

(assolo di tastiere)

Ti prego dilel che io l'amo ancora
che il sole non esiste senza lei
che intorno a me nonc 'è ormai più vita
se lei non vuol tornare qui da me

Per lei morirei
ti giuro che per lei io morirei
per lei morirei
ti giuro che per lei io morirei

 

Ads by Google

Note

 

Lato B del singolo CDB 1103 Una città in fondo al mare / Ma saprei, pubblicato nel 1967 dai Ragazzi dai capelli di verdi (di Padova, gruppo derivato dai Ranger Sound, vedi altre informazioni sulla pagina Mondo Beat). Testo italiano di Lombardi, praticamente opposto all'originale. Nella versione italiana l'inconsolabile protagonista implora un amico per aiutarlo a far tornare la tipa. Nella canzone dei Kinks, una canzone del periodo "garage beat" del gruppo inglese (1965, pubblicata sull'album The Kink Kontroversy), invece è lui che chiude la porta per sempre.

Vedi anche: Padova Beat.

 

Kinks - It's Too Late

 

It's too late now for you to say your sorry
It's too late now for you to make amends
You're gonna pay for all the lies you told me
Well don't apologize 'cause it's too late

E' troppo tardi ormai per dire che ti dispiace
E' troppo tardi ormai per cercare scuse
Tu devi pagare per tutte le bugie che mi hai detto / Bene, non scusarti perché è troppo tardi

It's too late
Much too late
You said those words
You said them much too late

E' troppo tardi
Veramente troppo tardi
Quelle parole le hai dette
Le hai dette veramente troppo tardi

It's too late
Much too late
You said those words
You said them much too late

E' troppo tardi
Veramente troppo tardi
Quelle parole le hai dette
Le hai dette veramente troppo tardi

It's too late now for you to sympathize, dear
The wheel of time is grinding 'gainst your dreams
I really wouldn't want to cause no pain now
You said those words, you said them much too late

E' troppo tardi ormai per te per fare la simpatica, mia cara / la ruota del tempo si sta interponendo contro i tuoi sogni
Io proprio non vorrei procurarti un dolore ora
(ma) tu hai detto quelle parole, tu le hai dette troppo tardi

It's too late
Much too late
You said those words
You said them much too late

E' troppo tardi
Veramente troppo tardi
Quelle parole le hai dette
Le hai dette veramente troppo tardi

 

Ads by Google

© Musica & Memoria Dicembre 2015 / Testo italiano di Ricky Gianco e originale di Dave Mason trascritti e riprodotti per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME