Musica & Memoria / Sacha Distel - Non so più che santo pregare (Rock My Soul)

Sacha Distel - Non so più che santo pregare

HOME

MENU

 

Non so più che santo pregare
Non so più che santo pregare
ma non c'è più niente da fare
non ama più me

(Coro)

Chi è che le può dare
Chi è che le può dare
Chi è che le può dare
più amore di me?

Sì c'è chi le può dare
Sì c'è chi le può dare
Sì c'è chi le può dare
più amore di te

Non so più che santo pregare
Non so più che santo pregare
ma non c'è più niente da fare
non ama più me

(Coro)

Ma perché proprio a me?
Ma perché tutte a me?

(Coro)

Non so più che santo pregare
Non so più che santo pregare
ma non c'è più niente da fare
non ama più me

(Coro)

 

Ads by Google

Peter, Paul & Mary - Rock My Soul

   

Rock my soul in the bosom of Abraham
Rock my soul in the bosom of Abraham
Rock my soul in the bosom of Abraham
Oh, rock my soul

Culla la mia anima nel seno di Abramo
Culla la mia anima nel seno di Abramo
Culla la mia anima nel seno di Abramo
Oh, culla la mia anima

So high I can't get over it
So low I can't get under it
So wide I can't get round it
Oh, rock my soul

Così alto io non posso andare
Così in basso io non posso andare
Così in largo io non posso estendermi
Oh, culla la mia anima

   

Note

 

In originale un gospel di argomento religioso (ovviamente) ma con un ritmo incalzante, famoso specialmente nella versione di Peter, Paul & Mary che, memori della lezione del loro maestro Pete Seeger, la interpretavano in dialogo botta e risposta con il pubblico.
Nella versione (ben interpretata peraltro) di Sacha Distel con il testo italiano di Argenio, di vagamente religioso rimane solo il titolo, ma l'argomento è decisamente profano (e ben poco originale). Il coro è diventato di bambini.

 

© Musica & Memoria Dicembre 2016 

CONTATTO

HOME