Musica & Memoria / Augusto Righetti - Fammi fare un giro (Drive MyCar)

Augusto Righetti - Fammi fare un giro (Drive My Car)

COVERS

HOME

MENU

 

Caso mai si scordasse di me
una donna come te
ricordati quando volevi per te
quell'auto a pedali data a me

Fammi fare un giro dai
...

Passa il tempo rieccoci qui
e mi tocca dirti di sì
andavo tranquillo a casa ma qui
mi tocca portare a casa te

Fammi fare un giro dai
...

(assolo di sax)

Fammi fare un giro dai
...

Caso mai si scordasse di me
una donna come te
ricordati quando volevi per te
quell'auto a pedali data a me

   

Beatles - Drive My Car

 

Asked a girl what she wanted to be
She said, baby can't you see
I wanna be famous, a star of the screen
But you do something in between

Baby, you can drive my car
Yes, I'm gonna be a star
Baby you can drive my car
And maybe I'll love you

I told that girl that my prospects were good
And she said, baby it's understood
Working for peanuts is all very fine
But I can show you a better time

Baby, you can drive my car
Yes, I'm gonna be a star
Baby you can drive my car
And maybe I'll love you
Beep beep mm beep beep, yeah

Baby, you can drive my car
Yes, I'm gonna be a star
Baby you can drive my car
And maybe I'll love you

I told that girl I could start right away
And she said, listen baby I've got something to say
I got no car and it's breaking my heart
But I've found a driver and that's a start

Baby, you can drive my car
Yes, I'm gonna be a star
Baby you can drive my car
And maybe I'll love you
Beep beep mm beep beep, yeah
Beep beep mm beep beep, yeah
Beep beep mm beep beep, yeah

 

Puoi guidare la mia macchina

 

Ho chiesto ad una ragazza cosa voleva diventare
Ha detto, piccolo non capisci?
Voglio essere famosa, una star del cinema
Ma nel frattempo puoi fare qualcosa

Piccolo, puoi guidare la mia macchina
Sì diventerò una star
Piccolo, puoi guidare la mia macchina
E forse ti amerò

Ho detto alla ragazza che avevo buone prospettive
Lei ha detto piccolo s'intende
Lavorare per pochi spiccioli è molto bello
Ma posso farti vedere tempi migliori

Piccolo, puoi guidare la mia macchina
Sì diventerò una star
Piccolo, puoi guidare la mia macchina
E forse ti amerò
Beep beep mm, beep beep yeh!

Piccolo, puoi guidare la mia macchina
Sì diventerò una star
Piccolo, puoi guidare la mia macchina
E forse ti amerò

Ho detto alla ragazza che potevo iniziare subito
E lei ha detto ascolta piccolo, ho qualcosa da dirti
Non ho la macchina, e questo mi spezza il cuore
Ma ho trovato un autista, è (già) un inizio

Piccolo, puoi guidare la mia macchina
Sì diventerò una star
Piccolo, puoi guidare la mia macchina
E forse ti amerò
Beep beep mm, beep beep yeh!
Beep beep mm, beep beep yeh!
Beep beep mm, beep beep yeh!

Autore: Paul McCartney (con contributi importanti di John e George)

 

Note

 

Una delle tante versioni dei Beatles in italiano (leggi qui l'elenco completo) dove noncuranti parolieri italiani ignoravano allegramente il testo di Lennon e McCartney. La canzone inglese, una delle più originali del quartetto, anticipatrice sul lato del costume, e anche divertente col colpo di scena finale, diventa in italiano una banale querelle tra bambini cresciuti con perfino un'auto a pedali nel loro passato prossimo. Altre informazioni sui crimini musicali consumati in Italia ai danni dei Beatles negli anni '60 si possono leggere nella pagina dedicata alle "cover adulterate" (mitiche "Il dubbio" e "Se mi fai pedinare").

 

© Musica & Memoria Agosto 2014 / Testo originale italiano di Giorgio Calabrese trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

ENGLISH

HOME