Musica & Memoria / Cazuza - Brasil

Cazuza - Brasil

HOME

MENU

 

Não me convidaram
Pra esta festa pobre
Que os homens armaram
Pra me convercer
Apagar sem ver
Toda essa droga
Que já vem malhada
Antes d'eu nascer

Não me ofereceram
Nem um cigarro
Fiquei na porta
Estacionando os carros
Não me elegeram chefe de nada
O meu cartão de crédito
É uma navalha

Brasil mostra a tua cara
Quero ver quem paga
Pra gente ficar assim

Brasil qual é o teu negócio?
O nome do teu sócio?
Confia em mim

Não me convidaram
Pra esta festa pobre
Que os homens armaram
Pra me convercer
Apagar sem ver
Toda essa droga
Que já vem malhada
Antes d'eu nascer

Não me sortearam a
garota do Fantástico
Não me subornaram
Será que é o meu fim?
Ver TV a cores na
Taba de um índio
Programada pra
Só dizer sim, sim

Brasil mostra a tua cara
Quero ver quem paga
Pra gente ficar assim

Brasil qual é o teu negócio
O nome do teu sócio
Confia em mim

Grande pátria desimportante
Em nenhum instante
Eu vou te trair

Não, não vou te trair
Brasil mostra a tua cara
Quero ver quem paga
Pra gente ficar assim
Brasil qual é o teu negócio
O nome do teu sócio
Confia em mim

Brasil mostra a tua cara
Quero ver quem paga
Pra gente ficar assim

Brasil qual é o teu negócio
O nome do teu sócio
Confia em mim,
Confia em mim

Brasil!

Non mi invitarono
a quella festa povera
che gli uomini inventarono
per convincermi
Cancellare senza vedere (1)
tutte le cose sbagliate
che furono create
Prima della mia nascita

non mi offrirono
nemmeno una sigaretta
sono rimasto fuori
a parcheggiare le macchine
non mi eleggeranno capo di niente
la mia carta di credito
è un rasoio

Brasile mostra il tuo volto
voglio vedere chi pagherà
Per farci rimanere così

Brasile quale è il tuo affare?
Il nome del tuo socio?
Fidati di me

Non mi invitarono
a quella festa povera
che gli uomini inventarono
per convincermi
Spegnere senza vedere
tutte le cose sbagliate
che furono create
Prima della mia nascita

Non ho vinto la
ragazza di Fantastico (2)
non mi hanno sottomesso
Sarà che sono arrivato alla fine?
Guardare la televisione a colori
a casa di un indiano
programmata solo
per dire sì, sì

Brasile mostra il tuo volto
Voglio vedere chi pagherà
Per farci rimanere così

Brasile quale è il tuo affare?
Il nome del tuo socio?
Fidati di me

Grande patria poco importante
in nessun momento
ti tradirò

No, non ti tradirò
Brasile mostra il tuo volto
Voglio vedere chi pagherà
Per farci rimanere così
Brasile quale è il tuo affare?
Il nome del tuo socio?
Fidati di me

Brasile mostra il tuo volto
Voglio vedere chi pagherà
Per farci rimanere così

Brasile quale è il tuo affare?
Il nome del tuo socio?
Fidati di me
Fidati di me

Brasile!

   

Note

 

Esprimeva una visione del grande paese sudamericano realistica e non turistica questa canzone, ben diversa dalla tradizionale e notissima canzone omonima Aquarela do Brasil di Ary Barroso, ma comunque piena di amore per la propria patria, era contenuta nell'album del 1988 Ideologia del cantautore brasiliano Cazuza. La strofa (1) è gergale. Il riferimento (2) è ad un popolare varietà televisivo brasiliano. Vedi anche: la Scheda di Cazuza

 

© Traduzione Janaìna Truffi per  Musica & Memoria Novembre 2002. Riproduzione per usi commerciali non consentita

HOME