Musica & Memoria / Crispian St.Peters - The Pied Piper

Crispian St. Peters - The Pied Piper (1966)

HOME

MENU

 

You
With your masquerading
And you
Always contemplating
What to do
In case heaven has found you
Can't you see
That it's all around you
So follow me

Tu
con la tua mascherata
e tu
sempre a contemplare
cosa fare
nel caso che sia il paradiso a trovare te
Non lo vedi
che tutto quanto è intorno a te?
Allora, seguimi.

Hey come on, babe
Follow me
I'm the Pied Piper
Follow me
I'm the Pied Piper
And I'll show you where it's at
Come on, babe
Can't you see
I'm the Pied Piper
Trust in me
I'm the Pied Piper
And I'll show you where it's at

Forza, bambina
Seguimi
io sono il Pifferaio Magico
Seguimi
io sono il Pifferaio Magico
e ti mostrerò dove si trova
Forza, bambina
Non lo vedi?
Io sono il Pifferaio Magico
Abbi fiducia in me
Io sono il Pifferaio Magico
e ti mostrerò dove si trova

Girl
Don't be scared to move
Hey, babe
What are you tryin' to prove
It ain't true
That your life has kicked you
It's your mind
And that's all that's trickin' you
So step in line

Ragazza
Non aver paura di muoverti (da dove sei)
Hey, bambina
Quello che cerchi di provare
non è vero
Che la vita ti ha preso a calci
E' nella tua mente
E quello è tutto ciò che ti sta ingannando
Quindi mettiti in fila

Come on, babe
Follow me
Come on, babe
Trust in me
Come on, babe
Can't you see
Come on, babe
Follow me
I'm the Pied Piper

Forza, bambina
Seguimi
Forza, bambina
Abbi fiducia in me
Forza bambina
Non lo vedi?
Forza, bambina
Seguimi
Io sono il Pifferaio Magico.

 

Autori: Artie Kornfeld - Steve Duboff

 

Ads by Google

Note

 

Il personaggio della canzone, Pied Piper (letteralmente "pifferaio dalla veste pezzata") è chiaramente  ispirato alla famosa favola raccolta dai fratelli Grimm "Il pifferaio di Hamelin" ("The Pied Piper of Hamelin") in Italia "Il pifferaio magico", quello che incantava e conduceva con sé prima i topi e poi i bambini della cittadina tedesca. Qui incanta i giovani beat.
La canzone era stata incisa l'anno prima dagli autori con il titolo The Changin' Times , ma è divenuta famosa solo con questa versione di Crispian St. Peters (Robin Peter Smith).

Nell'immagine a destra il pifferaio come è rappresentato nella cattedrale di Hamelin).

The song is inspired to the tale "The Pied Piper of Hamelin", transcribed by Brothers Grimm. In the tale the pied piper enchanted the children of the little town, in this song he does the same thing with the beat generation youth. (On the right the The oldest picture of Pied Piper taken from the glass window of Marktkirche in Hamelin by Freiherr Augustin von Moersperg).
The song had been recorded in 1965 by its writers, Steve Duboff and Artie Kornfeld, as The Changin' Times, but the success arrived with this version.

Vedi anche: Cover adulterate / Le cover / La trasmissione radiofonica "Bandiera Gialla"  / Il Piper Club / Le prime radio libere

 

Musica & Memoria 2003 / Testo originale Kornfled-Duboff / Riproduzione per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

HOME
ENGLISH