Domenico Modugno - Selene

MENU

HOME

 

Selene-ene-a
Come Ŕ bello stare qua
Selene-ene-a
Con un salto arrivo lÓ
Selene-ene-a
╚ un mistero e non si sa
Il peso sulla luna
╚ la metÓ della metÓ

Selene-ene-a
Lascia tutto e vieni qua
Selene-ene-a
Come Ŕ facile ballar
Selene-ene-a
╚ un mistero e non si sa
Il peso sulla luna
╚ la metÓ della metÓ

Mano per mano noi ce ne andremo
Come due piume leggere
Sopra vulcani spenti da sempre
In questo mondo che tace c'Ŕ tanta pace

Selene-ene-a
Come Ŕ bello stare qua
Selene-ene-a
Con un salto arrivo lÓ
Selene-ene-a
╚ un mistero e non si sa
Il peso sulla luna
╚ la metÓ della metÓ, ah

Selene-ene-a
Come Ŕ bello stare qua
Selene-ene-a
Con un salto arrivo lÓ
Selene-ene-a
╚ un mistero e non si sa
Il peso sulla luna
╚ la metÓ della metÓ, ah

 

Note

E' il 1962, in tutto il mondo trionfa il twist, il nuovo ballo per il decennio che chiude definitivamente il ricordo della guerra e si rivolge alla conquista dello spazio. Domenico Modugno reduce dai successi internazionali mette assieme i due simboli della nuova corsa al benessere e al progresso in un twist dedicato al nostro satellite, non ancora ufficialmente un obiettivo da conquistare ma che presto lo sarÓ col progetto Apollo degli USA in competizione con l'URSS. Aggiungendo nel suo brano anche un pizzico di scienza con la citazione della bassa gravitÓ lunare che presto, solo 7 anni dopo, tutti potranno vedere sul loro televisore.

  

Ads by Google

ę Musica & Memoria / Settembre 2022 / Copia per usi commerciali non consentita / AVVERTENZE

CONTATTO

HOME