Musica & Memoria / Rokes - Grazie a te

Rokes - Grazie a te (1965)

COPERTINE

INDICE

HOME

 

Rokes: la discografia / I complessi beat / Le cover / Le canzoni di protesta

 

Testo

   

Conoscevi un uomo senza il cuore
è davanti a te
com'è triste un uomo senza il cuore
ma non è più così.

Da oggi anch'io riderò
soffrirò, sognerò
perché anch'io come gli altri
voglio vivere,
come quelli che si amano
c'è un mondo nuovo in me
grazie a te, grazie a te, grazie a te.

Non volevo avere mai nessuno
vicino a me.
Il mio cielo è stato sempre buio
fin quando ho visto te.

Da oggi anch'io riderò,
soffrirò, sognerò
perché anch'io
ho qualcuno per cui vivere
ed a qualcuno posso credere,
c'è un mondo nuovo in me
grazie a te, grazie a te, grazie a te.

Da oggi anch'io riderò
soffrirò, sognerò
perché anch'io come gli altri
voglio vivere,
come quelli che si amano
c'è un mondo nuovo in me
grazie a te, grazie a te, grazie a te.

 

 

Note

   

Il primo successo italiano dei Rokes, che iniziavano con questo nuovo nome la loro fortunata carriera nel nostro paese (12° posto in hit-parade). Molto bella e allineata alla grafica dell'epoca la copertina del singolo. Si trattava di una cover di un successo inglese degli Hollies (I'm Alive). Traduzione italiana, una volta tanto, fedele al testo originale inglese.

   

© Note Musica & Memoria 2008 / Testo originale di S. Bardotti riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

CONTATTO

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH