Musica & Memoria / Augusto Righetti - Quello che manca (Paperback Writer)

Augusto Righetti - Quello che manca

ORIGINALE

HOME

MENU

 

Quello che manca
su una vecchia aria conosciuta o no
c'è dentro il beat che si muove un po'
ho trovato il testo che mi sbaglierò
ma funzionerà
una canzone è pronta
solo che manca, chi me la canta

C'è una storia dentro
come mi piace a me
dove ognuno un po' si riconoscerà
certo che d'amore
di cos'altro no?
vi racconterò
è una buona cosa
solo che manca chi me la canta
quello che manca
quello che manca

Sembra fatta apposta
per ballarci su
ma non è un rock
non si usa più
è una moda nostra
una storia beat
senza assurdità
è un motivo giusto
solo che manca chi me la canta

Se qualcuno in giro
vuol cantarla un po'
basta chiedere a me
la si impara presto
tanto è vero
che la sapete già
la canzone è pronta
solo che manca chi me la canta
quello che manca

quello che manca
quello che manca

quello che manca
quello che manca

 

Testo italiano: Giorgio Calabrese

 

Note

 

Augusto Righetti era negli anni '60 un chitarrista virtuoso che ha iniziato sin da giovanissimo una carriera professionale sia nella musica leggera sia nella classica. Attivo soprattutto a Milano, con il suo gruppo Le Ombre era ospite fisso a metà degli anni '60 del locale Charly Max, dove ha avuto modo di incontrare i Beatles nel loro tour italiano (era il 1965) partecipando anche al loro concerto nella città lombarda. Dopo questa esperienza incide nel 1966, con la complicità di Mogol, Calabrese e Beretta un intero LP con la Carosello con cover dei Beatles dal titolo "Righetti al Charly Max canta i Beatles in italiano" (disponibile per i curiosi anche su Onsale Music).
Nessun tentativo o quasi da parte dei tre noti parolieri di far conoscere i testi del gruppo più famoso del rock, procedevano nella maggioranza dei casi solo per assonanza metrica. Evidentemente non avevano alcun timore reverenziale per quelle canzoni poi diventate classici. In questo caso nel testo viene addirittura dichiarato esplicitamente che il paroliere (Giorgio Calabrese, in questo caso) non sa proprio che pesci pigliare.
Eppure il testo originale di Paul McCartney ricco di divertita ironia e di ottimismo (forse in parte autobiografico) sulle insolite opportunità della vita non era difficile da rendere in lingua italiana.

Vedi anche: Tutte le cover in italiano dei Beatles.

 

Beatles  - Paperback Writer

 

Paper back writer (paperback writer)
Dear Sir or Madam, will you read my book?
It took me years to write, will you take a look?
It's based on a novel by a man named Lear
And I need a job, so I want to be a paperback writer,
Paperback writer.

It's the dirty story of a dirty man
And his clinging wife doesn't understand.
His son is working for the Daily Mail,
It's a steady job but he wants to be a paperback writer,
Paperback writer.

Paperback writer (paperback writer)

It's a thousand pages, give or take a few,
I'll be writing more in a week or two.
I can make it longer if you like the style,
I can change it round and I want to be a paperback writer,
Paperback writer.

If you really like it you can have the rights,
It could make a million for you overnight.
If you must return it, you can send it here
But I need a break and I want to be a paperback writer,
Paperback writer.

Paperback writer (paperback writer)

Paperback writer - paperback writer
Paperback writer - paperback writer

 

Autore: Paul McCartney

 

Scrittore di libri tascabili

 

Gentile signore o signora, vuol leggere il mio libro
Ho impiegato anni per scriverlo, vuole dare un'occhiata?
È basato sulla storia di un uomo di nome Lear,
E ho bisogno di un lavoro
Così voglio diventare uno scrittore di libri tascabili

È la vicenda sporca di un uomo sporco
E la moglie assillante non lo capisce
Suo figlio lavora per il Daily Mail
È un lavoro sicuro
Ma lui vuole diventare uno scrittore di libri tascabili
...

Sono un migliaio di pagine più o meno
Ne scriverò ancora (altre) in una settimana o due
Posso allungare (il romanzo) se le piace lo stile
Posso fare dei cambiamenti
E voglio diventare uno scrittore di libri tascabili

Se davvero le piace può avere i diritti
Potrebbe renderle un miliardo nel giro di una notte
Se non le interessa me lo può rimandare qui
Ma ho bisogno di un'occasione
E voglio diventare uno scrittore di libri tascabili
Scrittore di libri tascabili

 

© Musica & Memoria 2010 / Testi originali trascritti e riprodotti per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME