Equipe 84 - 29th September (1967)

HOME

MENU

   

Sitting in a cafť I wasn't thinking of you (29th of September)
Time's slipping away I watch the world go by (29th of September)
Then suddenly she's there, she's smiling
And before I realise what tell me
I am wanderin' around so timely
Thinking she was the one for me.

Seeing only her I wasn't thinking of you (29th of September)
Business city streets crowded all around us (29th of September)
Then darkness came at last and found us
There was music in the air
I dance with her and hold her so close ( 3 times)
Embracing her for she was the one for me
I dance with her and hold her so close
Embracing her for she was the one for me ....
...

Morning on the way now I'm thinking of you (30th of September)
Memory reveals yesterday I lost you (30th of September)
Sunlight pleases my mind, I see
Yes suddenly is clear to me
I run and talk to you
I show my love and tell you
I love you you think Iím mad
I'm crazy about you telling you I love you I love you
You think I'm mad I'm crazy about you telling you I love you ...
....

 

Ads by Google

Note

 

Dopo il grande successo in Italia del brano 29 settembre, anche la Equipe 84 tentÚ la strada della versione in inglese per i mercati esteri. Con un testo scritto da un paroliere di nome T. Scott, molto simile all'originale di Mogol, e una convincente interpretazione, con ottima pronuncia inglese, da parte di Vandelli, l'impresa poteva anche riuscire. E in effetti pur non avendo raggiunto i piani alti delle classifiche, alcuni la ricordano ancora, a giudicare dai commenti su YouTube.
L'etichetta sulla quale la canzone Ť stata pubblicata era peraltro americana, addirittura di Los Angeles, ma non sappiamo se effettivamente il disco sia stato distribuito in USA. La copertina sembra che non ci fosse, e il disco fosse semplicemente imbustato in una copertina universale.

Nella traduzione viene ignorato del tutto, e volutamente, l'effetto del giornale radio che annuncia la data, e l'inciso "29th of September" sembra probabilmente privo di significato per chi non conosce la versione italiana. Evidentemente Ť stato giudicato troppo complesso renderlo comprensibile per un ascoltatore inglese o americano.
Sul retro Auschwitz sempre tradotta in inglese.

 

Vedi anche: La discografia della Equipe 84

 

Musica & Memoria 2011 / Testo originale di T. Scott trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita.

CONTATTO

HOME