Musica & Memoria / Equipe 84 - Quel giorno
 Equipe 84 - Quel giorno (1971)

HOME

MENU

   

Quel giorno
è cominciata la tua grande avventura
la sete ti bruciava
meno della paura

E quel giorno per vivere
nel paese sbagliato
tu hai dovuto venderti
come un abito usato

Così quel giorno hai visto
sull'albero del pane
marcire i frutti bianchi
davanti alla tua fame

Quel giorno
il sole è morto
come tutte le sere
e molti hanno bevuto
allo stesso bicchiere

Quel giorno
che hai puntato
il cavallo vincente
altre mille persone
non hanno vinto niente

Quel giorno si cammina
ci si ferma e si muore
senza che il cielo cambi
un attimo colore

E il sole morirà
come tutte, tutte le sere
mentre tu spezzerai
contro il muro il bicchiere


   

Note

 

Sul retro di Una giornata al mare, il brano molto valido di Giorgio e Paolo Conte che la Equipe 84 (in realtà ormai "Nuova Equipe 84") ha presentato con buon successo nel 1971, era pubblicato questo brano molto intenso, con versi scritti da Paola Pallottino, l'autrice anche di quel piccolo capolavoro che risponde al nome di 4 marzo 1943. Altri autori di "Quel giorno" sono Daniela Casa, C. Catalano, Remigio Ducros. Ottima esecuzione, con suoni attuali e grande atmosfera, da parte di Vandelli e compagni.

Vedi anche: La discografia della Equipe 84

 

Musica & Memoria 2011 / Testo originale di Pallottino trascritto e riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita.

CONTATTO

HOME