Adriano Celentano - Pregherò (1962)

ORIGINALE

HOME

MENU

   

Pregherò per te
che hai la notte nel cuore
e se tu lo vorrai, crederai.
Io lo so perché,
tu la fede non hai
ma se tu lo vorrai, crederai.

Non devi odiare il sole
perché, tu non puoi vederlo
ma c'è, ora splende
su di noi, su di noi.

Dal castello ode il silenzio
e lui vede anche te
e già sento che anche tu lo vedrai.
Egli sa che lo vedrai
solo con gli occhi miei
ed il mondo la sua voce riavrà.

Io t'amo, t'amo, t'amo
questo è il primo segno
che dà la tua fede
nel Signor, nel Signor.

La fede è il più bel dono che il Signor
ci dà
per vedere lui
e allora tu vedrai,
tu vedrai,
tu vedrai.

   

Note

Testo italiano di Don Backy basato sul brano di Leiber e Stoller, la celebre Stand By Me, portato al successo internazionale da Ben E. King nei primi anni '60. In alcuni canzonieri il testo del brano è erroneamente attribuito a Ricky Gianco o Miki Del Prete. Basata sullo stesso testo anche la versione francese di Dalida (Tu croiras). A partire dal brano presentato da Ben E. King per bissare questo successo, Don't Play That Song, anche Celentano e Don Backy hanno scritto il seguito, dal titolo Tu vedrai.
Per la storia di questo brano vedi: Cover adulterate

Vedi anche: I complessi / Le cover / Il beat

Musica & Memoria 2001-2003 / Testo originale di Don Backy, riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH