Caterina Caselli - L'uomo d'oro (1966)

HOME

MENU

 

Cercherò cercherò
e un giorno lo troverò.

Un uomo d'oro tutto per me

cercherò ah ah
cercherò ah ah.
Un uomo d'oro tutto per me
troverò ah ah
troverò ah ah

Che di giorno mi tenga vicino a lui
e la notte rimanga sempre con me
e non mi lasci sola
mai sola
e non mi lasci sola
mai sola mai.

Quell'uomo d'oro forse sei tu
ma lo so ah ah
ma lo so ah ah.
mi guardo un poco in giro e poi
ti dirò ah ah
ti dirò ah ah.

Io vorrei non avesse problemi mai
e pensasse soltanto ai fatti suoi
e non mi lasci sola
mai sola
e non mi lasci sola
mai sola mai.

Cercherò ah ah
cercherò ah ah.
troverò ah ah
troverò ah ah.

Che di giorno mi tenga vicino a lui
e la notte rimanga sempre con me
e non mi lasci sola
mai sola
e non mi lasci sola
mai sola mai.

Quell'uomo d'oro forse sei tu
ma lo so ah ah
ma lo so ah ah.
mi guardo un poco in giro e poi
ti dirò ah ah
ti dirò ah ah.

Io vorrei non avesse problemi mai
e pensasse soltanto ai fatti suoi
e non mi lasci sola
mai sola
e non mi lasci sola
mai sola mai

   

(Autori: Pace - Panzeri - Guatelli)

 

 

Note

   

Il singolo presentato da Caterina Caselli dopo il grande successo di Nessuno mi può giudicare al Festival di Sanremo del 1966 conteneva in pratica due lati A. La canzone più ricordata tra le due è probabilmente , Perdono, che ha anche vinto il Festivalbar di quell'anno, quindi è risultata, almeno secondo le rilevazioni statistiche della manifestazione, la più trasmessa nei juke-box della penisola.

Sul teorico lato A del 45 giro era invece presentato questo brano non memorabile, un po' costruito a tavolino, presentato con minore successo ad una manifestazione parallela sempre in quel 1966, il Disco per l'estate, arrivando al 4° posto. Dopo l'esplosivo successo di Nessuno mi può giudicare, era un brano che appariva vicino al beat imperante quell'anno nel ritmo incalzante (anche se appesantito dall'arrangiamento orchestrale) ma assai lontano nel testo con la tenace ricerca di un uomo protettivo ma attento a "farsi i fatti suoi".

 

Ads by Google

Musica & Memoria Settembre 2009 / Testo originale di Pace e Panzeri riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

HOME