Chriss & The Stroke - Per niente al mondo (Golden Slumbers)

Chriss & The Stroke - Per niente al mondo (Golden Slumbers)

HOME

MENU

 

Non ti cambierei per niente al mondo,
una come te mi fa morir
stringimi forte
più che mai
fra le mie braccia dormirai

Non ti cambierei per niente al mondo,
ti amo come sei,
e adesso tu
stringimi forte
piu che mai
fra le mie braccia dormirai

Quanto amore che mi dai!
e nemmeno tu lo sai
stringimi forte
più che mai
finché il mio cuore sentirai

Non ti cambierei con nessun altra
no che non potrei lasciarti più
stringimi forte
più che mai
finché il mio cuore sentirai

Non ti cambierei per niente al mondo,
una come te mi fa morir
stringimi forte
più che mai
fra le mie braccia dormirai

 

 

Testo italiano: P. Limiti - F. Piccarreda

 
   

Note

 

Il medley tutto di McCartney parte con una lancinante nostalgia per l'infanzia e per il momento magico dell'arrivo del sonno accompagnato da una ninna nanna (Golden Slumbers qui tradotta) e arriva al momento critico delle assunzioni delle responsabilità e dei pesi delle decisioni proprie o altrui (Carry That Weight), e costituisce, anche grazie alla intuizione di mettere insieme due spezzoni di canzoni incompiute, uno dei momenti più memorabili di Abbey Road, l'album migliore dei Beatles (secondo noi) e uno dei più belli in assoluto anche per molti altri.

I produttori e parolieri italiani ne hanno ricavato invece due canzoni distinte, previa opportuna espansione, Il dubbio dei Nuovi Angeli per Carry That Weight (da dimenticare) e questa Per niente al mondo del gruppo inglese ....
Anche in questo caso il testo italiano, sempre di Limiti e Piccarreda, non c'entar proprio nulla con l'originale, ma almeno ne esce fuori una semplice ma intensa canzone d'amore, anche ben interpretata.

Ma chi era questo Chriss e da dove veniva il suo gruppo? Vedi la pagina sugli stranieri in Italia.

Vedi anche: Tutte le cover in italiano dei Beatles.

 

Beatles  - Golden Slumbers

 

Once there was a way to get back homeward
Once there was a way to get back home
Sleep pretty darling do not cry
And I will sing a lullaby

Golden slumbers fill your eyes
Smiles awake you when you rise
Sleep pretty darling do not cry
And I will sing a lullaby

Once there was a way to get back homeward
Once there was a way to get back home
Sleep pretty darling do not cry
And I will sing a lullaby

 

Autore: Paul McCartney © 1969 Northern Songs.

 

Sonni dorati

 

C'era una volta una strada per tornare verso casa
C'era una volta una strada per tornare a casa
Dormi mio tesoro non piangere
Ed io canterò una ninnananna

Sonni dorati riempiano i tuoi occhi
Ti sveglino sorrisi quando ti alzi
Dormi mio tesoro non piangere
Ed io canterò una ninnananna

C'era una volta una strada per tornare verso casa
C'era una volta una strada per tornare a casa
Dormi mio tesoro non piangere
Ed io canterò una ninnananna

 

© Musica & Memoria Aprile 2015 / Testi originali trascritti e riprodotti per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME