Musica & memoria / I Chiodi - Accendi una stella

I Chiodi - Accendi una stella (1967)

COMPLESSI

HOME

MENU

   

Il buio fa paura
a chi è solo
la notte fa paura
senza te
è nera questa luna
come gli occhi tuoi
io ti chiedo aiuto
vieni tu

Non ci vedo più
vieni qui
accendi una stella
illumina tu
la notte per me
aiutami tu
accendi una stella
una stella
per noi

Il ladro ruba sempre
quando è solo
ma io non rubo niente
cerco te

Quando c'è la notte
non mi puoi lasciare
sono come un cieco
senza te

Non ci vedo più
vieni qui
accendi una stella
illumina tu
la notte per me
aiutami tu
accendi una stella
una stella
per noi

(assolo di organi elettrico)

E' nera questa luna
come gli ochhi tuoi
io ti chiedo aiuto
vieni tu

Non ci vedo più
vieni qui
accendi una stella
illumina tu
la notte per me
aiutami tu
accendi una stella
una stella
per noi

Non ci vedo più
accendi una stella
...

   

Note

 
I Chiodi di Bergamo negli anni '60I Chiodi erano un complesso beat di Bergamo, attivo fin dai primi anni '60, che ha raggiunto la massima affermazione nel biennio del beat 1965-'67, incidendo diversi singoli, tra cui un paio di brani riconducibili alle "canzoni di protesta", come Il mondo così non va e Ti devi lavare il cervello, e questa  cover di I'm A Believer dei Monkees alternativa (e precedente) a quella di Caterina Caselli, dal titolo Accendi una stella.
(Leggi la scheda completa e la intervista a Dario Capelli dei Chiodi).
 

Vedi anche:

I complessi beat / Il fenomeno delle cover / Le cover “adulterate” /  Le copertine / Le canzoni di protesta / I testi / L'elenco / Dove trovare i dischi beat?

  

Musica & Memoria Settembre 2008 / Testo originale riprodotto per soli scopi di ricerca e critica musicale (vedi Disclaimer) / Copia per usi commerciali non consentita

DISCLAIMER

HOME
ENGLISH