Musica & Memoria - Novità della settimana

Novità della settimana - Anno 2013

ENGLISH

Mappa / Traduzioni / Musica e letteratura / Musica e cinema / Anni '60 / Covers / Contatto / Blog / Facebook / Posta

   
 
Sei arrivato su una pagina di riepilogo degli aggiornamenti del 2013 del sito Musica & Memoria. Se vuoi andare alle ultime novità clicca qui, se cerchi la pagina iniziale clicca qui.
If you are looking for this site in English click here.
   

Altre annate

Numeri 2015 / Numeri 2014 / Numeri 2013 / Numeri 2012 / Numeri 2011 / Numeri 2010 / Numeri 2009 / Numeri 2008 / Numeri 2007 / Numeri 2006 / Numeri 2005 / Numeri 2004 / Numeri 2003 / Numeri 2002 / Numeri 2001



Anno XIII
n. 449
29/12/2013


Discografie e Monografie. Ancora un nuovo contributo di Sandro Damiani per M&M, una nuova monografia dedicata questa volta ad una autentica icona del novecento, non solo una cantante di grande classe e stile unico, ma anche attrice tra le più note: Marlene Dietrich. La monografia dell'attrice e cantante tedesca ma americana d'adozione è corredata anche da un'ampia galleria di immagini. La monografia si aggiunge a quelle già presenti per Billie Holiday, Herb JeffriesBilly Eckstine, Paul Robeson, Earl Coleman, Sarah Vaughan e Johnny Hartman.

Mondo Beat. Una nuova segnalazione ci consente di estendere ulteriormente il nostro elenco di complessi beat con i Mini-Max di Ancona. Nella sezione dedicata alle informazioni sintetiche sui complessi, una nuova scheda è dedicata ad un gruppo beat al femminile, le Mini-Coopers di Reggio Emilia.

Covers. Non manca neanche questa settimana il tradizionale appuntamento con le nuove cover emerse dall'oblio grazie al continuo lavoro di ricerca dei "contributor" del sito. Sono di due complessi anni '60, I Campioni gli Uh! di Biella, che hanno pubblicato parecchio nel decennio, tra cui ovviamente diverse versioni in italiano di canzoni straniere. I due gruppi erano già presenti negli elenchi, ora il quadro dovrebbe essere completo. Il dettaglio si può leggere come sempre nella pagina delle revisioni.

  Frase della settimana:
"Non l'Uomo ma gli esseri umani abitano questo pianeta. La pluralità è la legge della Terra."  (Hanna Arendt)


Anno XIII
n. 448
22/12/2013


Covers. Gli aggiornamenti di questa settimana riguardano un cantante e musicista tra i più noti degli anni '60 e poi dei decenni successivi, appartenente inoltre al primo ristretto gruppo di iniziatori del rock in Italia. Parliamo di Antonio Ciacci alias Little Tony per il quale sono ormai presente tutte le cover pubblicate negli anni '60 e '70. A seguire invece un gruppo vocale straniero, dal Madagascar addirittura, attivissimo in Francia ma anche in Italia, Les Surfs, con un gran numero di cover e auto cover, assieme a canzoni originali derivanti anche dalle ripetute partecipazioni al Festival di Sanremo.

Mondo Beat. Nuova scheda con molte dettagliate informazioni e immagini originali e nuovo inserimento per due gruppi provenienti dall'Emilia e dalla Campania. Sono rispettivamente i Cobra di Faenza e Le Anime Selvagge di Napoli.

Testi e traduzioni. Riviste nella grafica per allinearle al resto del sito e controllate ed aggiornate nei contenute le molte pagine dedicate a Bruce Springsteen, ancora e sempre numero uno del rock contenenti i testi completi, in molti casi tradotti, di tutti i suoi album in studio fino a The Rising.

Musica e Tecnologia. Con questa settimana terminiamo sul nostro blog la presentazione e il test di una soluzione pratica e funzionante per l'ascolto in alta qualità della musica liquida. La quarta ed ultima parte riguarda il player con caratteristiche "audiofile" per il quale ruolo abbiamo scelto e provato il noto Fidelia della Audiofile Engineering (che quindi almeno nelle intenzioni audiofilo dovrebbe essere).

  Frase della settimana:
"So walk tall or baby, don't walk at all."  (Bruce Springsteen, da New York City Serenade)


Anno XIII
n. 447
15/12/2013


Covers. Nuove covers anche questa settimana, sempre grazie all'attento lavoro di ricerca dei nostri "contributors" volontari. Un elenco tutto dedicato alle giovani cantanti che, oscillando tra beat e pop (con qualche accenno di R&B) hanno dato il loro contributo ai gusti musicali dei giovani italiani negli anni '60. Meno note e ricordate ora ma nel decennio chiave del secolo scorso in diversi casi con buon seguito, come Meri Marabini (a cui abbiamo dedicato anche una nuova scheda), Renata Pacini, Roberta Mazzoni, Mariarosa Benzi o Luisa Casali, oppure note anche ora, come Rita Pavone (stessa età o forse meno) per la quale completiamo probabilmente l'elenco. Il dettaglio si può leggere come sempre sulla pagina delle revisioni. Disponibili anche per questi inserimenti una selezione delle copertine delle cover proposte.

Covers. Continuiamo la ricerca sulle cover per gruppo musicale con i Them, dei quali pubblichiamo l'elenco dei singoli anni '60, confrontati con le cover che in Italia sono state dedicate al gruppo beat guidato da Van Morrison prima della carriera solistica.

Mondo Beat. Nuova scheda con molte dettagliate informazioni e immagini originali e nuovo inserimento per un gruppo molto attivo nella seconda metà degli anni '60, formatosi in Emilia a metà del decennio, i cui componenti sono rimasti in diversi casi nel mondo della musica professionale anche dopo questa esperienza. Sono Le Sfingi di Reggio Emilia.

Musica e Tecnologia. L'articolo di questa settimana sul nostro blog è dedicato ad un approfondimento, con utilizzo anche di test e sistemi di comparazione e verifica dei risultati, sulla effettiva criticità del ripping, ovvero del trasferimento in musica liquida dei nostri CD. Sono tutte esagerazioni i dubbi sulla effettiva identità della copia (exact audio copy) o può succedere veramente che nella operazione qualcosa cambi? Lo proviamo in pratica sciogliendo questi dubbi e fornendo ragionati consigli su come operare nella pratica.

  Frase della settimana:
"L'educazione è l'arma più potente che può cambiare il mondo."  (Nelson Mandela)


Anno XIII
n. 446
23/11/2013


Covers. Ancora nuove covers si aggiungono al lungo elenco presente sul sito, arrivato ormai a ben oltre le 1500 segnalazioni. Sempre da Ignazio riceviamo e pubblichiamo altre cover a cavallo tra pop, r&b e stavolta anche qualche accenno di jazz. Si comincia da Bruno Filippini con La felicità e Non ho bisogno di te, per procedere con Jenny Luna e le sue gradevoli cover degli anni '60 (5), per finire il celebre Rocky Roberts con le cover (tre in tutto) incise nella sua carriera in Italia a fianco delle ben note canzoni originali.

Radio. Una nuova ampia testimonianza proveniente da chi ha partecipato a quella stagione consente di ricordare, anche con il corredo di immagini e dei nomi di chi le ha create e gestite, le radio libere attiva già a partire dal 1977 in Irpinia con baricentro ad Altavilla (Radio Altavilla Libera, Radio Studio SEI, Radio Fiamma, Radio Centro Altavilla).

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, questa settimana discutiamo di una nuova mossa delle principali case discografiche, le major, che lanciano un nuovo formato fisico (anche se già presente da tempo) per l'alta definizione, il Pure Audio Blu Ray.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, questa settimana una articolata risposta ad una domanda impegnativa e ricorrente: il primo impianto hi-fi (con budget limitato).
 

  Frase della settimana:
"Ci saranno sempre degli eschimesi pronti a dettare le norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura."  (Stanislaw Lec)


Anno XIII
n. 445
03/11/2013


Covers. Ancora nuove covers si aggiungono al lungo elenco presente sul sito, arrivato ormai a ben oltre le 1500 segnalazioni, accompagnate da commenti e note sempre più esaustive. I nuovi inserimenti riguardano il completamento delle cover per alcuni complessi beat (Mat 65, 5 Monelli, Delfini, Motowns) e per cantanti francesi o attivi in Francia interessati al ricco mercato italiano (France Gal, Eric Charden, Pascal Danel, David Alexandre Winter). Il dettaglio si può leggere come sempre sulla pagina delle revisioni.

Musica brasiliana. Dopo diverso tempo inseriamo nuove traduzioni di classici della MPB, in particolare di un compositore chiave per l'affermazione della bossa nova come Antonio Carlos Jobim. Le canzoni scelte per l'accurata traduzione curata da una visitatrice del sito sono Fotografia e Insensatez, per la quale è disponibile anche la traduzione della versione in inglese, forse anche più nota: How Insensitive.

Spartiti. Per tutti quelli che ci scrivono spesso alla ricerca di fonti dove trovare spartiti fuori catalogo o di difficile reperibilità segnaliamo, nella pagina dedicata a questa non facile ricerca (gli editori di musica si dimostrano incapaci di sfruttare le risorse delle rete anche su questo versante) una nuova opportunità, almeno per la classica, con la edizione integrale in digitale e public domain delle opere complete di Mozart

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, ancora incentrate sulle scelte possibili per gli impianti in alta fedeltà e sulla necessaria ma impegnativa attività preliminare di ripping per la musica liquida.
 

  Frase della settimana:
"Scrivere aforismi, per chi lo sa fare, è spesso difficile. Ben più facile è scrivere un aforisma per chi non lo sa fare."  (Karl Kraus)


Anno XIII
n. 444
20/10/2013


Covers. Continua inarrestabile anche per l'aggiornamento di questa settimana l'afflusso di nuove segnalazioni di cover (e molte altre ne rimangono da inserire). Il dettaglio si può leggere come sempre sulla pagina delle revisioni. Le nuove cover inserite sono ancora di Sandie Shaw (dovrebbero esserci ormai tutte), Mal dei Primitives, Mita Medici, Orietta Berti.

Complessi Beat. Aggiornamenti nella pagina Mondo beat dedicata alle testimonianze sui complessi beat anni '60. Al lungo elenco dei gruppi beat o pre-beat suddivisi per geografia si aggiungono questa settimana Le Ombre di Brescia.

Revisionate graficamente per allinearle al resto del sito le sezioni dedicate a Musica & Cinema, con le colonne sonore e le schede di molti film nei quali la musica aveva un ruolo predominante (Blues Brothers, Voci lontane sempre presenti, 2001 Odissea nello spazio e molti altri), e alle Monografie dei crooner e interpreti del canto jazz (Billy Eckstine, Sarah Vaughan, Sammy Davis Jr. ...).

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, il post di questa settimana è dedicato nuovamente alla musica liquida, ed in particolare alla operazione di trasferimento da CD a libreria musicale (ripping) e alle strade alternative che si possono seguire per una conversione il più possibile fedele all'originale.
 

  Frase della settimana:
"Aveva la coscienza pulita. Mai usata."  (Stanislaw Lec)


Anno XIII
n. 443
29/09/2013


Covers. Anche questa settimana nuovi inserimenti grazie al contributo di Ignazio Sulis. Quasi completata la ricerca per Sandie Shaw con sette nuove cover, in maggioranza auto-cover, pubblicate nel 1967 e 1968. Individuate poi due cover non accreditate della Equipe 84. Infine tre nuove cover dai fratelli Gibb e Bacharach per Anna Marchetti. Il dettaglio come sempre sulla pagina degli aggiornamenti.

Testi. Dopo le cover sono disponibili anche i testi commentati, con versione originale inglese a confronto, per tre canzoni di Patrick Samson di cui due sinora non disponibili in rete. Sono le notissime Soli si muore e Na na na Hey Hey e poi Vola vola va (da un brano di Neil Diamond).

Musica & Cinema. Un film documentario in cui la musica gioca un ruolo fondamentale è il celebre Powaqqatsi di Godfrey Reggio. Le musiche composte dal grande compositore Philip Glass sono infatti l'unico commento alle forti e bellissime immagini che mettono a confronto l'uomo, il suo lavoro e il suo ambiente nei quattro angoli del mondo. Una serie di 33 immagini tratte direttamente dal video originale e tornate fotografie sono pubblicate ora sul sito in inglese di M&M, per suggerire di vedere o rivedere questo riuscito esempio di unione tra musica e immagini.

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, il post di questa settimana è dedicato stavolta alla radio, cenerentola tra i media e soprattutto causa ormai persa o quasi per l'ascolto della musica in buona qualità (contenuti e audio). Si riparla infatti di radio digitale terrestre, proprio quando era data già per finita.
 

  Frase della settimana:
"Cronache da un paese che sta perdendo tempo."  (Michele Serra)


Anno XIII
n. 442
14/09/2013


Playlist. Una nuova playlist proposta da M&M dedicata questa volta al garage psycho beat. Una definizione nata anni dopo per una serie di composizioni che a metà degli anni '60 sembravano sicuramente dirompenti, perché lo sembrano ancora oggi. Anticipazione dell'hard rock fino al punk, a cura di gruppi in genere sconosciuti o quasi (Sonics, Little Boy Blues, Gruesomes, Chessmen) ma anche ben più noti, come gli iniziatori Kinks, i Them e anche i Rolling Stones.
 

Covers. Nuovi inserimenti grazie al contributo di Ignazio Sulis, con Adriano Celentano alla riscoperta del rock delle origini, nel 1968, Sandie Shaw attivissima anche in Italia negli anni '60 e poi ancora altre quattro cover di derivazione brasiliana e internazionale nella vasta produzione di Mina. Infine quattro nuove cover di Patrick Samson assieme al completamento delle note per le cover già pubblicate dal cantante libanese. Il dettaglio come sempre sulla pagina degli aggiornamenti.

Covers. Un nuovo elenco di cover a tema invece con il contributo di Germano Bava. Il filo conduttore sono i dischi in plastica (flexi disc) inseriti come gadget nella rivista settimanale Il Musichiere, nata sulla scia del celebre programma televisivo a cavallo tra i '50 e i '60. Tra queste registrazioni originali per la rivista, spesso ad opera di nomi all'epoca e in seguito molto noti (Gaber, Mina, Jimmy Fontana e altri) anche parecchie cover, ora censite.

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, il nuovo post di questa settimana è dedicato ad un nuovo importante ingresso nel settore dello streaming illimitato con la formula dell'abbonamento, aperto in Italia qualche mese fa da Spotify. Il nuovo attore sul mercato italiano è proprio Google con il suo nuovo servizio Google Play Music Unlimited, di cui si può leggere un esaustivo test.
 

 

Frase della settimana:
"Ci sono stati tempi in cui gli schiavi bisognava comprarli legalmente."  (Stanislaw Lec)



Anno XIII
n. 441
08/09/2013


Covers. Un gruppo di 12 nuove cover di complessi beat per riequilibrare un poco gli elenchi dopo il grande afflusso di cover pop degli ultimi tempi. Si comincia con Lello Tristano e il suo complesso e le 4 cover da vari successi UK pubblicate su due singoli Fox nel 1966. Seguono i Tipi con la loro versione di Just A Little e i Vagabondi della verità con due cover da Bee Gees e Rascals e infine due gruppi tutti al femminile, Le Amiche, con due cover dalle Dixie Cups e Le Snobs con Sha La La La La  (dai Blendells), Do What You Do Well (da Ned Miller) e Peaches 'n Cream (dalle Ikettes). Disponibili anche alcune copertine di queste cover nella pagina dedicata alle copertine delle cover.
 

Covers. Un elenco di oltre 1500 cover in italiano consente di fare anche analisi più approfondite del fenomeno. Come ad esempio confrontare la popolarità e il grado di conoscenza da noi dei principali gruppi beat inglesi dei primi anni '60. Inglesi perché era la Gran Bretagna il riferimento per chi faceva musica giovane. Cominciamo a ripercorrere le cover dei singoli anni '60 dei Rolling Stones, dei Kinks e degli Animals. Proseguiremo poi con i Them, gli Zombies, gli Herman's Hermits e il Manfred Mann Group.

Radio. Proseguono gli aggiornamenti alla galleria di personaggi proposti dalla celebre trasmissione radiofonica Alto gradimento grazie anche alle segnalazioni dei molti affezionati ascoltatori del programma.  Disponibili inoltre per l'ascolto anche sei puntate integrali del periodo 1973-74 e 1980 (seconda serie) recuperate e messe a disposizione di tutti da un cortese visitatore del sito. Si possono ascoltare sul sito parallelo a M&M che abbiamo aperto da tempo, essenzialmente per esigenze legate alla gestione dei copyright musicali. Il sito è www.audio-clips.it .

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, il nuovo post di questa settimana propone alcune considerazioni su come la dematerializzazione, della musica e non solo, sta cambiando la nostra casa (e la nostra vita): il nuovo articolo si chiama La casa del futuro.
 

  Frase della settimana:
"
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese."  (Costituzione della Repubblica Italiana, Principi fondamentali, Articolo 3)


Anno XIII
n. 440
25/08/2013


Covers. Ancora nuove covers vanno ad arricchire i nostri elenchi, sempre grazie al contributo e alle ricerche dei visitatori / collaboratori. Veramente molte le nuove segnalazioni che portano ora il totale sopra la quota di 1500 e che si possono consultare in dettaglio nella pagina dedicata agli aggiornamenti. Nuove cover e informazioni aggiuntive per Sylvie Vartan e Richard Anthony e i Dik Dik, nuovi inserimenti con Donatello e i Domodossola e anche due nuove covers al contrario, sempre di Richard Anthony.

Playlist da ascoltare. Completato l'inserimento delle playlist di Musica & Memoria, che ora è possibile ascoltare da parte di tutti gli utenti Spotify (free o premium). I mini player per l'ascolto sono attivabili da questa pagina, sia da PC sia da tablet o smartphone.

Testi. Riprendiamo a pubblicare i testi commentati di alcune delle cover anni '60 presenti sul sito. Questa settimana la scelta è caduta su un paio di cover che tentavano di rendere in italiano il beat più duro, e meno noto, quello che smentisce l'immagine che oggi possiamo dare di questa musica pre-rock, che non era solo fatta di facili melodie su un accenno di ritmo, ma anche di un vero "battito" ossessivo. Come nel garage beat I Can Only Give You Everything (pubblicata da molti gruppi minori, ma da ascoltare soprattutto nella versione dei Them di Van Morrison),  trasportata in qualche modo in italiano dalle Facce di bronzo. Oppure come Get Out Of My Life, Woman, celebre soprattutto nella versione successiva degli Iron Butterfly, la cui versione in italiano a cura degli svedesi Fabulous Four e del fantasioso paroliere Beretta, è diventata Quello con gli occhiali.

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica, il nuovo post si propone di fare il punto della situazione attuale dell'alta fedeltà, che vede l'avvento ormai generalizzato di un nuovo soggetto, l'ascoltatore post-hi-fi, e la progressiva marginalizzazione della tradizionale figura dell'audiofilo.
 

  Frase della settimana:
"La speranza è una cosa buona, forse la più importante che ci sia. E le cose buone non muoiono mai."  (Andy Dufresne)


Anno XIII
n. 439
21/07/2013


Musica da ascoltare. Questo sito tratta di musica in tutti i suoi aspetti, ma ascoltare direttamente quello di cui si parla è sempre stato complicato, a causa delle leggi che proteggono i diritti d'autore e della difficoltà di uniformarsi ad esse per un sito non commerciale. Da qualche anno esiste un sistema per cercare e ascoltare musica mentre si sta navigando, è YouTube. Con gli anni sul portale è stato caricato di tutto e ormai anche le rarità si trovano senza grandi difficoltà. Da quest'anno però è disponibile anche in Italia un sistema ancora più pratico. Il servizio di streaming legale Spotify consente l'accesso ai brani originali su un catalogo molto ampio, in grado di soddisfare quasi ogni curiosità, ed è disponibile anche gratuitamente (con pubblicità e qualche limitazione) e con una disponibilità molto ampia.

Playlist da ascoltare. Per mettere alla prova questa vera e propria svolta nell'utilizzo della rete, che rende obsoleto il ricorso ai sistemi illegali P2P in uso da oltre un decennio, abbiamo iniziato a sperimentarlo sulle playlist che proponiamo da tempo su  M&M. Ora non sono soltanto suggerimenti che il visitatore può fare propri costruendo la playlist nell'ambiente che utilizza. Si possono ascoltare direttamente, senza uscire dal sito e senza faticose ricerche dei brani, accedendo a questa pagina, sia da PC sia da tablet.

Spartiti. Una sezione sempre molto visitata del sito è dedicata alle copertine degli spartiti pubblicati negli anni '60 e '70 e spesso introvabili ora. Grazie al contributo di Ignazio Sulis pubblichiamo una nuova parte, la quinta, per questa sezione, con spartiti tutti di musica italiana a cavallo dei due decenni. 

Top-5. Riprendiamo la pubblicazione delle top-5 proposte dai visitatori, i cinque (solo cinque) album o brani top per più categorie. Una scelta non facile su un numero così ridotto, ispirato alle classifiche di Rob, il protagonista di High Fidelity, ma solo così la riduzione al minimo costringe a riflettere su ogni scelta. La nuova classifica è proposta da un attivo collaboratore della sezione cover, Giuseppe Quadri.
 

  Frase della settimana:
"Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica."  (Gesualdo Bufalino)


Anno XIII
n. 438
14/07/2013


Covers. Pubblichiamo una nuova interessante ricerca di Germano Bava. Dedicata questa settimana alle auto-cover in italiano (ben 56) preparate dagli interpreti delle canzoni che hanno vinto l'EuroFestival o hanno avuto un grande successo dopo il passaggio in Eurovisione nel popolare concorso canoro, dal 1956 ai primi anni '80.

Monografie. Un nuovo contributo di Sandro Damiani per M&M, un'altra interessante monografia dedicata questa volta ad una delle voci più importanti ed influenti della musica nera a cavallo tra gli anni '40 e '50, nonché una delle principali interpreti jazz e blues di tutti i tempi: Billie Holiday. La monografia è corredata anche da molte immagini della cantante, che possono essere visualizzate in formato pieno sulla pagina Facebook di Musica & Memoria.

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica questa settimana parliamo di un possibile uso delle tecnologie che non tutti gli appassionati del settore condividono e soprattutto applicano: l'alta fedeltà in auto. E' un obiettivo raggiungibile? E con quali limiti? 

  Frase della settimana:
"Lasciateci ingaggiare dunque una guerra globale contro l'analfabetismo, la povertà e il terrorismo e lasciateci prendere in mano libri e penne. Queste sono le nostre armi più potenti. Un bambino, un maestro, una penna e un libro possono fare la differenza e cambiare il mondo. L'istruzione è la sola soluzione ai mali del mondo. L'istruzione potrà salvare il mondo."  (Malala Yousafzai)


Anno XIII
n. 437
30/06/2013


Covers. Ancora nuove covers vanno ad arricchire i nostri elenchi, sempre grazie al contributo dei visitatori / collaboratori che continuano le loro ricerche in più direzioni. Questa settimana indirizzate a due speciali, uno sull'elenco completo delle auto-cover del cantante Adamo, molto popolare soprattutto negli anni '60, e nelle cover inserite ogni settimana su un 45 giri (all'inizio di tipo flexi e poi standard) offerto come gadget dal settimanale La Nuova Enigmistica Tascabile. Infine nuove interessanti covers al contrario, note canzoni italiane diventate spesso famose in altre parti del mondo. Ulteriori dettagli, come sempre, sulla pagina degli aggiornamenti.

Testi. Una delle pagine più visitate del sito è stata per anni quella dedicata al classico di Battisti, La canzone del Sole e alla geniale interpretazione che ne diede il disegnatore Andrea Pazienza. In seguito un po' offuscata (ma sempre in prima pagina) dalla preferenza accordata da Google ai video (o pseudo tali) presenti su YouTube. Dopo 8 anni rinnoviamo la pagina inserendo semplici indicazioni per suonarla con chitarra o piano (tabs e spartito, solo accennato per ragioni di copyright) e commenti più approfonditi.

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia per la musica continuiamo questa settimana la presentazione di una soluzione pratica per l'ascolto della musica liquida, approfondendo la integrazione nell'impianto hi-fi domestico del servizio Spotify.

  Frase della settimana:
"Per fare un prato occorrono un trifoglio e un'ape / Un trifoglio e un'ape / E immaginazione. / L'immaginazione da sola basterà / Se le api sono poche."  (Emily Dickinson)


Anno XIII
n. 436
16/06/2013


Covers. Un'altra settimana dedicata soprattutto all'inserimento di nuove covers nei nostri elenchi, che superano così le 1400 cover censite, e sempre grazie ai visitatori / collaboratori che continuano le loro ricerche. Inseriamo quindi alcune versioni italiane proposte da complessi di primo piano o meno noti (Sorrows, Gatti Rossi, Califfi ...) e da nomi noti della canzone italiana (Paoli, Celentano, Morandi, Mia Martini), più altre dei Pooh agli inizi beat e anche due nuove cover al contrario. Ulteriori dettagli, come sempre, sulla pagina degli aggiornamenti.

Copertine Covers. Associata alle nuove cover pubblicate anche una selezione delle copertine che le accompagnavano, spesso rare ma quasi sempre interessanti per tutti i cultori della "cover-art".

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia legata alla musica ci occupiamo questa settimana di una interessante novità ancora nella direzione della "de-materializzazione" della musica: l'arrivo anche in Italia, dopo lunga attesa, del servizio streaming in cloud di Google, diretto concorrente di iTunes Match di Apple, rispetto al quale ha come primo vantaggio di essere gratuito.

Musica e Tecnologia. Aggiornata anche la pagina dedicata alle possibilità di ascolto di quello che proponiamo e commentiamo su questo sito. Una possibilità ampliata al massimo dall'arrivo in Italia di Spotify.

  Frase della settimana:
"Trovo maggior soddisfazione nel capire gli uomini che nel giudicarli."  (Stefan Zweig)


Anno XIII
n. 435
02/06/2013


Covers. Continua grazie alle segnalazioni dei visitatori (e ormai collaboratori) l'inserimento di nuove cover all'elenco ormai amplissimo, che si avvicina alle 1400 censite (più quelle in senso inverso: dall'italiano all'inglese). Tra queste ultime da segnalare la proposta per il mercato inglese da parte degli Herman's Hermits, noto gruppo del "Manchester sound", della popolarissima Luglio di Riccardo Del Turco. Mese che però non è citato nella versione inglese. Da citare anche l'elenco completo delle cover incise agli inizi carriera da quello che sarebbe diventato uno dei più importanti cantautori italiani, Lucio Dalla. Poi i Sopworth Camel, Luciano Vieri, Leo Sardo, i 1910 Fruitgum Co. in italiano e molti altri. Ulteriori dettagli, come sempre, sulla pagina degli aggiornamenti.

Copertine Covers. Associata alle nuove cover pubblicate anche una selezione delle copertine che le accompagnavano, spesso rare ma quasi sempre interessanti per tutti i cultori della "cover-art".

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia legata alla musica ci occupiamo ancora questa settimana di musica liquida. Dopo diversi post che approfondivano gli aspetti teorici e le alternative disponibili, questa volta descriviamo un impianto completo, basato su PC dedicato e con investimento aggiuntivo minimo, con tutte le istruzioni e le indicazioni necessarie per metterlo in pratica e sperimentare questa nuova modalità di fruizione della musica, mantenendo in pieno il livello di qualità hi-fi. (link I parte e II parte)

  Frase della settimana:
"C'è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero."  (Franco Battiato)


Anno XIII
n. 434
25/05/2013


Testi. La discografia anni '60 di Patty Pravo, la "ragazza del Piper" che abbiamo inserito qualche settimana fa, è ora completa anche dei testi integrali, revisionati e commentati di tutti i singoli pubblicati dalla cantante veneziana nel decennio. Le nuove canzoni inserite sono i "lati B" degli ultimi successi di quel periodo: Se ce l'amore, Lasciatemi amare chi voglio, Scende la notte sale la Luna, Ballerina ballerina.

Covers. Questa settimana proponiamo due gruppi di covers a tema, sempre grazie ai "contributors". Il primo gruppo contiene l'elenco completo delle auto cover per il mercato italiano del cantante e musicista Antoine (Antoine Muraccioli) popolare da noi quanto in Francia. Il secondo gruppo è dedicato ad una serie di rarità, le cover della casa discografica Kappa-O, specializzata in copie a basso costo dei dischi di successo affidate a cantanti non famosi. In questo caso l'interprete, Buddy, era in realtà il futuro cantante confidenziale Gianni Nazzaro ai suoi inizi. Altri dettagli, come sempre, sulla pagina degli aggiornamenti.

Musica e Tecnologia. La musica è più che mai legata alle immagini. E la tecnologia fotografica ha un fondamentale punto di contatto con quella di riproduzione della musica: la ricerca continua della massima qualità. Aggiornata alle ultime evoluzioni la pagina del sito dedicata alla fotografia digitale che abbiamo affiancato doverosamente l'anno passato alla sezione da tempo presente sul sito sulla fotografia analogica.

Discografie. Proseguono e sono vicini al completamento su Music-Graffiti gli inserimenti delle riproduzioni in grande formato direttamente dai CD originali delle copertine dei principali album del grande musicista e band-leader, personaggio carismatico del jazz dagli anni '40 agli '80: Miles Davis.

  Frase della settimana:
"Ne abbiamo avute di occasioni, perdendole, non rimpiangerle, non rimpiangerle, mai."  (Franco Battiato)


Anno XIII
n. 433
10/05/2013


Musica e Mercato. Dopo l'approfondimento sui dati USA aggiungiamo anche le informazioni di sintesi sull'andamento del mercato mondiale, nel quale non solo il digitale ma anche la crescita dei paesi emergenti (BRIC) hanno consentito di mantenere stabile il valore complessivo del mercato agli stessi livelli dell'anno prima, come avvenuto già lo scorso anno, arrestando quindi la decrescita che procedeva inarrestabile sin dal 2001. Si può leggere il tutto nella pagina dedicata al mercato della musica nel 2012.

Covers. Prosegue il flusso di segnalazioni di Ignazio Sulis con Milva (due cover del 1967 inspiegabilmente sinora sfuggite alle ricerche), Pino Donaggio, Marino Marini (2), Barry Ryan, Wilma de Angelis. Da Germano Bava anche la segnalazione di 4 auto-cover di Ornella Vanoni per il mercato internazionale, cantate in inglese.

Testi. Proponiamo il testo di una canzone notissima, Il cielo in una stanza, certamente già presente in rete, ma corredato da uno spartito per pianoforte semplificato (e il bellissimo brano di Gino Paoli si presta particolarmente perché è costruito con pochissimi elementi) quale esempio di partitura suonabile anche da principianti.

Discografie. A corredo delle discografie dedicate ai principali musicisti jazz presenti da tempo sul sito, abbiamo iniziato a pubblicare sul sito parallelo di Musica & Memoria in lingua inglese, Music-Graffiti, le riproduzioni in grande formato  delle copertine dei principali album in vinile e CD. Molti nuovi inserimenti, inclusi booklet completi di alcuni album (Porgy & Bess, Seven Steps To Heaven, Water Babies, Jack Johnson) per Miles Davis.

 

Frase della settimana:
"Il paese ha bisogno di riforme. Ma anche le riforme hanno bisogno di un paese."  (Altan)



Anno XIII
n. 432
04/05/2013


Musica e Mercato. Come ogni anno alla fine del primo trimestre vengono pubblicati dall'associazione tra le case discografiche USA, la RIAA, i dati di vendita dell'anno appena passato. Le tendenze del mercato USA nella musica sono anticipatrici di quello che avverrà nel resto del mondo occidentale e per una analisi dei trend possono essere sufficienti anche questi soli dati. Anzi devono esserli perché quelli mondiali della IFPI non sono più disponibili se non a pagamento (altro che open data!). Molte nuove elaborazioni statistiche di M&M nella pagina dedicata al mercato della musica nel 2012.

Covers. Riprende la pubblicazione delle cover individuate anche questa settimana da Ignazio Sulis tra le molte ancora non censite, in maggioranza di genere pop ma alcune anche incise da complessi. Si parte da Wess (e Dori Ghezzi) con Aspetto un bambino, Voglio stare con te, Entriamo nel gioco, e il Casatschock di Dori Ghezzi nel suo inizio da sola. Segue Lucia Altieri con la sua versione di My Guy, la Schola Cantorum con la loro versione di The Three Bells, Le Anime con una versione alternativa di Take A Heart, i Dalton con una loro versione di Summertime, e infine i Teoremi con una cover nientemeno che dai Jethro Tull di Benefit.

Testi. Antonello Venditti è considerato un cantautore lineare e diretto sia nella composizione della musica sia nei testi, e quindi sembra inutile per lui un lavoro di lettura attenta dei testi per approfondire i significati, come abbiamo fatto per Franco Battiato o Francesco Guccini. Eppure i molti riferimenti e la distanza temporale che pian piano si allarga consentono di scoprire immagini e significati meno immediati. Ma forse più interessanti perché sempre riferiti alla esperienza di vita reale della sua generazione. Partiamo dalle canzoni dedicate dal cantautore alla nostra storia recente: Giulio Cesare (anni '60), Sotto il segno dei Pesci (anni '70) e Questa insostenibile leggerezza dell'essere (anni '80).

Musica e Tecnologia. Nel nostro blog dedicato alle nuove tendenze e alle novità nella tecnologia legata alla musica e al mercato diamo conto delle interessanti iniziative per consentire confronti e ascolti allo stato dell'arte organizzate recentemente all'Auditorium di Roma con un impianto B&W - Classé Audio analogo a quello degli studios Abbey Road di Londra.

  Frase della settimana:
"La virtù rimane il vizio più costoso: e deve rimanerlo!"  (Friedrich Nietzsche)


Anno XIII
n. 431
21/04/2013


Discografie. Proseguiamo nella direzione del completamento delle discografie dei principali esponenti della musica beat (e dintorni) negli anni '60. Mancava quella di un personaggio di un certo peso, anche per la esposizione mediatica che ha avuto nella seconda metà del decennio, ed è ora disponibile la discografia completa della "ragazza del Piper" Patty Pravo, limitata ovviamente ai '60.

Testi. La discografia è completata con i testi integrali, revisionati e commentati dei brani incisi dalla cantante veneziana tra il 1966 e il 1969, e i testi a confronto degli originali inglesi, quando si trattava di cover. Le nuove canzoni inserite sono: Sto con te, Qui e là, Se perdo te, La bambola, Gli occhi dell'amore, Sentimento, Tripoli 1969, Il paradiso, Nel giardino dell'amore.

Discografie. A corredo delle discografie dedicate ai principali musicisti jazz presenti da tempo sul sito, abbiamo iniziato a pubblicare sul sito parallelo di Musica & Memoria in lingua inglese, Music-Graffiti, le riproduzioni in grande formato (per quanto è possibile sul web) delle copertine dei loro principali album in vinile e CD. Si comincia con Dexter Gordon e Miles Davis.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, ancora incentrate sulle scelte possibili per gli impianti in alta fedeltà e i file audio con i quali ascoltare, possibilmente al meglio, la nostra musica.

  Frase della settimana:
"La ragione è un'isola piccolissima nell'oceano dell'irrazionale."  (Immanuel Kant)


Anno XIII
n. 430
13/04/2013


Covers. Ancora nuove cover grazie alle segnalazioni dagli appassionati visitatori / collaboratori. Si parte con gli Hugu Tugu e la loro cover mancante dagli elenchi (Se c'è chi t'ama). Poi ancora pop con Ornella Vanoni e il suo singolo del 1966 dedicato a Barbra Streisand (Gente) e quindi alla scena internazionale con le auto-cover per il mercato italiano del cantautore francese Alain Barriére e del cantante Jean François Michel con la sua super romantica Adieu Jolie Candy, molto nota anche da noi come "Fiori bianchi per te". E' emersa anche una cover di Gino Santercole, ancora non inserita, retro di Questo vecchio pazzo mondo. Aggiornata anche la pagina dedicata alle Copertine delle cover.

Musica e Tecnologia. Una nuova sintesi sotto forma di domande & risposte si aggiunge alle FAQ da tempo già pubblicate sul sito. E' la volta della musica in alta definizione (HD: High Definition) ormai una realtà anche di mercato (pur se molto più indietro come diffusione rispetto ai contenuti video, televisivi e cinematografici) almeno per la musica classica e per la musica jazz e avanguardia. Ma il ritardo è colpa, come sempre, della miopia autolesionista delle majors.

Radio. Integrazioni all'elenco delle prime radio libere attive in Italia nel 1976 grazie a nuove testimonianze di chi ci ha lavorato sin dai primi anni della liberalizzazione. Siamo a Milano con Radio Porta Romana, Radio Palmanova, Radio Milano Ticinese, radio di quartiere all'inizio della loro attività, come si intuisce dai loro nomi, ma incubatoio delle emittenti professionali.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, ancora incentrate sulle scelte possibili per gli impianti in alta fedeltà con i quali ascoltare, possibilmente al meglio, la nostra musica.

  Frase della settimana:
"Si è curiosi soltanto nella misura in cui si è istruiti."  (Jean-Jacques Rousseau)


Anno XIII
n. 429
23/03/2013


Covers. Continua inesauribile il flusso di segnalazioni dagli appassionati visitatori / collaboratori ricercatori di cover. Germano Bava ha raccolto con pazienza quelle incise dal prolifico Peppino Di Capri, alle quali abbiamo dedicato, visto il numero (29 tra cui 3 già inserite), una sezione speciale, come in precedenza per Burt Bacharach e Petula Clark. Ignazio Sulis prosegue la ricerca tra i cantanti beat e pop degli anni '60 individuando altre cover di Riki Maiocchi (4 nuove), Rita Pavone (2) Camaleonti (1 + 1 precisazione sull'originale di Lo stesso giorno, la stessa ora). Aggiornata anche la pagina dedicata alle Copertine delle cover.

Musica classica. Continua l'inserimento di contenuti nella nuova sezione del sito dedicata alla musica classica. Questa settimana, continuando a dedicarci alla discoteca classica e a come organizzarla, pubblichiamo una sintesi delle opere maggior talento che la musica abbia conosciuto sinora, parliamo ovviamente di Wolfgang Amadeus Mozart. Anche per lui come per Franz Schubert non un elenco delle opere, che si trova ovunque, ma una sintesi in forma di quadro sinottico, organizzato per generi e chiavi di ricerca (tag). Focalizzato in particolare sulla produzione per pianoforte.

Musica e Tecnologia. Seconda parte dell'analisi e prime impressioni d'uso del servizio di streaming musicale Spotify, che si presenta con un insieme di funzionalità e una completezza del catalogo veramente degne d'interesse. Da approfondire ulteriormente.

  Frase della settimana:
"Il parlamento non è un congresso di ambasciatori di opposti e ostili interessi, interessi che ciascuno deve tutelare come agente o avvocato; il parlamento è assemblea deliberante di una nazione, con un solo interesse, quello dell'intero, dove non dovrebbero essere di guida interessi e pregiudizi locali, ma il bene generale."  (Edmund Burke, Discorso agli elettori di Bristol, 1774)


Anno XIII
n. 429
16/03/2013


Covers. Ancora nuove cover da originali stranieri si aggiungono al lungo elenco presente sul sito (oltre 1250) grazie alle segnalazioni dei visitatori, oramai collaboratori. E' ancora Ignazio Sulis a individuare e segnalare interpretazioni sinora non incluse di Celentano, Riccardo Del Turco, Nicola Di Bari e, per tornare al beat e dintorni, I Bertas. A cui si aggiungono altre segnalazioni di Germano Bava, sempre sul versante pop melodico, che completano il quadro delle cover anni '60 per Mario Tessuto.

Testi. Riprendiamo a pubblicare nuovi testi di cover anni '60 selezionate tra le moltissime individuate e censiti con il testo della versione originale a confronto. Questa settimana è la volta di Il vagabondo di Igor Mann e i Gormanni (Big Time Operator), della versione italiana di Words, grande successo internazionale dei Bee Gees, diventata in italiano Fai un po' quello che vuoi, con traduzione (o meglio, reinvenzione) di Gino Paoli, interpretata tra gli altri da uno dei migliori complessi beat al femminile, le Honeybeats, e infine il piccolo capolavoro del beat She's Not There degli Zombies, nella versione dei Kings, dal titolo Ma non è giusto.

Musica e Tecnologia. Proseguendo il discorso iniziato con il post che proponeva alcuni auto-test per valutare le possibilità di ricostruzione spaziale in stereofonia analizziamo ora con un successivo articolo quali sono le effettive possibilità nel contesto attuale, quindi con le tecnologie e le registrazioni effettivamente in commercio.

  Frase della settimana:
"Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia. Qui ad Atene noi facciamo così. Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.
(...)."  (Pericle)


Anno XIII
n. 427
10/03/2013


Complessi Beat. Aggiornamenti nella pagina Mondo beat dedicata alle testimonianze sui complessi beat anni '60. Al lungo elenco dei gruppi beat o pre-beat suddivisi per geografia si aggiungono questa settimana I Fulmini di Ascoli Piceno.

Musica e Tecnologia. E' passato un anno dall'ultima revisione, la tecnologia e soprattutto il modo di sfruttarla ha visto parecchie novità nel 2012 ed è quindi necessario il solito aggiornamento annuale all'ampia sezione dedicata agli standard audio e video e in particolare agli standard digitali. Per una visione d'insieme più sintetica ed efficace (almeno secondo noi) abbiamo inserito una nuova pagina Dal musicista all'ascoltatore, dalla quale si può navigare più agevolmente tra tutti gli altri contenuti su questo tema.

Musica e Tecnologia. In particolare è stata dedicata una sezione a parte alla modalità di fruizione della musica e del video in tempo limitato (on-demand) o illimitato in abbonamento (streaming), che assumono sempre maggiore importanza grazie alla continua crescita nelle prestazioni della rete e quindi alla possibilità di acquisire la musica solo quando serve. Un sistema in qualche modo derivato dal vecchio juke-box, ma su scala ben più ampia, e che può arrivare fino alla smaterializzazione end-to-end della musica, tema a cui dedichiamo un'altra sezione.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, con quesiti e chiarimenti sulle molte alternative disponibili per la musica liquida e sul mondo attraente ma da trattare con cura dei componenti usati, specie de d'annata.

  Frase della settimana:
"Uno spirito forte, un cuore tenero."  (Sophie Scholl)

Anno XIII
n. 426
24/02/2013

Covers. Ancora nuove versioni italiane da originali stranieri si aggiungono al lungo elenco (siamo oltre le 1250) grazie alle segnalazioni dei visitatori. Anche questa settimana Ignazio Sulis ci consente di inserire nuove cover di Mal dei Primitives e, in area pop romantico, del cantante Mario Tessuto.
 

Complessi Beat. Aggiornamenti nella pagina Mondo Beat dedicata alle testimonianze sui complessi beat anni '60. Al lungo elenco dei gruppi beat o pre-beat suddivisi per geografia si aggiungono I Baronetti di Roma, noti per una efficace versione di Soul Finger, il cui bassista e leader ci ha fornito informazioni corredate da immagini del gruppo in concerto.

Musica e Tecnologia. Un nuovo post prosegue l'analisi che stiamo portando avanti da tempo sulle potenzialità vere o presunte della ricostruzione spaziale in stereofonia, ovvero della effettiva possibilità di ricostruire una immagine in 3D dell'evento originale nel nostro ambiente d'ascolto. Questa volta proponiamo il metodo e i file audio per invitare i visitatori del blog ad effettuare loro stessi le prove e a comunicare, se lo desiderano, le loro osservazioni.

Musica e Tecnologia. Un secondo articolo, quasi obbligato vista la popolarità ormai acquisita all'estero, è dedicato alla buona notizia della disponibilità del portale di streaming musicale Spotify, finalmente, anche nel nostro Paese.

  Frase della settimana:
"... quindi mollate le cime, allontanatevi dal porto sicuro, prendete i venti con le vostre vele. Esplorate, scoprite, sognate."  (Mark Twain)


Anno XIII
n. 425
16/02/2013


Covers. Ancora nuove versioni italiane da originali stranieri si aggiungono al lungo elenco (siamo ben oltre le 1200) in continuo aggiornamento, soprattutto grazie alle segnalazioni dei visitatori. Ignazio Sulis ci consente di inserire nuove cover dei Profeti e del cantante Mario Zelinotti. Germano Bava ne ha individuato invece altre dei Dik Dik e di Edda Ollari.
 

Radio. Riprende l'inserimento di puntate complete della storica trasmissione Popoff di Radio 2, il programma che ha fatto conoscere la nuova musica ai ragazzi italiani negli anni '70. Partiamo da giovedì 3 giugno 1976 con una puntata "all american" ancora di Carlo Massarini, impegnato a far conoscere il country e la musica west coast ai ragazzi in ascolto tra le 9 e mezza e le 10 e mezza di quella sera d'estate. Il giorno successivo era al microfono il noto giornalista musicale Dario Salvatori, ed è possibile ora ascoltare anche una sua trasmissione integrale, con scelte piuttosto diverse, molto jazz ma anche revival e soul. Questo è il link sul sito parallelo Audio-Clips.

Testi e traduzioni. Una scheda riassuntiva sul ruolo nella musica americana di uno dei gruppi più importanti degli anni '60, i Byrds, offre lo spunto per inserire due nuove traduzioni, il più possibile accurate considerando la complessità del testo originale, di due loro celebri interpretazioni di composizioni scritte da Bob Dylan, Mr. Tambourine Man e My Back Pages.

Monografie. Procediamo anche in parallelo ad estendere l'elenco delle mini schede sugli autori e musicisti trattati su Musica & Memoria. Nessun tentativo di fare concorrenza a Wikipedia o Allmusic, evitiamo duplicazioni inutili. Solo i motivi per cui abbiamo dato loro una particolare attenzione, e una guida ai contenuti del sito che li riguardano. Oltre ai Byrds, le nuove monografie inserite si riferiscono a Bob Dylan e Simon & Garfunkel.

  Frase della settimana:
"La cosa più dura: tornar sempre a scoprire ciò che già si sa."  (Elias Canetti)


Anno XIII
n. 424
27/01/2013


Covers. Mancavano due canzoni al lungo elenco delle auto-cover e cover di Sylvie Vartan, due canzoni anche abbastanza significative che aggiungiamo questa settimana. Sono La Maritza, dedicata alla terra d'origine della cantante, e La gioventù, cover già in direzione dance di un successo dei primi anni '70 di un duo olandese dalla immagine piuttosto peculiare.
 

Copertine. Con l'occasione è stato anche arricchito il corredo iconografico delle copertine dei singoli a 45 giri nei quali le cover via via proposte erano inserite. Tutte dedicate anch'esse alla cantante francese di origine bulgara. E sempre a Sylvie Vartan è dedicato anche un piccolo album fotografico, con una selezione delle migliori copertine dei suoi dischi anni '60 pubblicati in Francia e in Italia, immagini non così facili da reperire come ci si aspetterebbe.

Covers. Su segnalazione di un visitatore del sito inseriamo anche la cover del 1970 di Nicola Di Bari da Simple Song Of Freedom di Bobby Darin (ma interpretata anche da Tim Hardin). Il titolo italiano era Una ragazzina come te e già da questo si capisce che si tratta di una tipica "cover adulterata", come era costume diffuso nel periodo.

Franco Battiato. Una nuova canzone commentata si aggiunge all'elenco di quelle che abbiamo selezionato nella ricca produzione del musicista siciliano, è la volta di Alexander Platz, scritta per Milva che ne ha fatto uno dei suoi cavalli di battaglia. Con l'occasione è stata anche aggiornata e adeguata graficamente la sezione del sito dedicata a Franco Battiato.

  Frase della settimana:
"Non vi è comunicazione quando l’imperatore raggiunge il suddito ma quando anche il suddito raggiunge l’imperatore"  (Franz Kafka)


Anno XIII
n. 423
20/01/2013


Covers. Sylvie Vartan, la cantante francese di origine bulgara rimasta nel cuore di molti ragazzi degli anni '60, ha pubblicato covers e auto-covers a raffica in parecchie lingue europee, soprattutto per il nostro Paese dove era di casa. Integriamo le liste già presenti con le principali pubblicazioni di covers nella nostra lingua.
 

Testi. Aggiungiamo alla nutrita dotazione di testi commentati presenti sul sito un gruppo di canzoni di protesta riferite ma non presenti sinora sul sito (Una festa sui prati, Noi non ci saremo, Piccolo uomo di Ivan Della Mea e Paolo Ciarchi, Hippy) e due interessanti cover di Caterina Caselli del 1970, L'umanità (da Sympathy dei Rare Bird) e Nel 2023 (dalla fantascientifica In The Year 2525 di Zager & Evans).

Complessi Beat. Aggiornamenti nella pagina Mondo beat dedicata alle testimonianze sui complessi beat anni '60. Al lungo elenco dei gruppi beat o pre-beat suddivisi per geografia si aggiungono, con una ricca documentazione fotografica, Gli Anonimi di Brindisi, con all'attivo una intensa attività soprattutto nella loro zona di origine, tra il 1965 e la fine del decennio.

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, ancora in evidenza i quesiti che riguardano la composizione dell'impianto hi-fi e le modalità di gestione della musica liquida.

  Frase della settimana:
"Al giudice occorre più coraggio ad essere giusto apparendo ingiusto, che ad essere ingiusto apparendo giusto." Piero Calamandrei)


Anno XIII
n. 422
06/01/2013


Sito. Come quasi sempre ad inizio anno introduciamo alcune novità (limitate) alla grafica volutamente minimal del sito, che tengono conto del tempo che passa e degli effetti delle evoluzioni tecnologiche sulle soluzioni grafiche. In particolare la diffusione sempre più ampia di schermi per PC a 16:9 rende preferibile modificare la grafica "a tutta finestra" adatta per gli schermi tradizionali a 4:3, sinora usata. Come d'uso attualmente viene lasciato uno spazio "ottico" ai bordi delle pagine. Oltre a tutti i nuovi contenuti, la nuova soluzione grafica è stata applicata iniziando dalle traduzioni di singoli ed album completi.
 

Nuove domande e risposte nella Rubrica della posta di Musica & Memoria, ancora in evidenza i quesiti che riguardano la composizione dell'impianto hi-fi e le varie scelte, dal vinile alla musica liquida, per le sorgenti della musica da riprodurre.

Musica e Tecnologia. Due nuovi post sono dedicati ad un dibattito aperto da tempo nel mondo degli appassionati di musica, tuttora attuale perché nel frattempo nulla è cambiato: la loudness war. La guerra contro la qualità delle registrazioni intrapresa da produttori e case discografiche, secondo i critici, per privilegiare l'ascolto con i sistemi di riproduzione più economici (e più diffusi) oltre che da Internet. Proviamo a vedere di cosa si tratta e proponiamo anche una serie di misure per provare a verificare se queste scelte sono così diffuse e a  quali generi musicali si applicano.

Musica e Tecnologia. Le nuove versioni nel frattempo uscite impongono un aggiornamento alle mini guide pubblicate da tempo per introdurre all'uso del media player più "audiofilo", il gratuito ed estremamente flessibile, ma un po' complicato, Foobar2000. Nel nuovo post di aggiornamento, con molti esempi, sono descritte le personalizzazioni più utili con la versione 1.2.

  Frase della settimana:
"La Costituzione deve essere considerata non come una legge morta, ma come un programma politico. La Costituzione contiene in sé un programma politico concordato, diventato legge, che è obbligo realizzare." (Piero Calamandrei)